Come da consuetudine il giorno 21 aprile di ogni anno si festeggia, nella Capitale, il Natale di Roma. Numerosi gli #Eventi e gli appuntamenti previsti per questa data che, nel 2016, cadrà nel giorno di giovedì. Di seguito, vi proponiamo le principali manifestazioni nella Capitale per questo giorno di festa dei romani.

Appuntamente dopo le 11 in piazza del Campidoglio

In attesa del concerto in piazza della banda della Polizia locale di Roma, si terrà nell’Aula Giulio Cesare, all’interno del Campidoglio, la classica Strenna dei romanisti e si sancirà, inoltre, il gemellaggio tra due tra le più belle capitali del mondo: Roma e Parigi. Una volta terminata la manifestazione nella sala del Campidoglio ci sarà, come già detto, il concerto della banda musicale.

Natale romano: il programma della serata

A partire dalle 20.30 ci sarà grande spazio per l’intrattenimento. In corrispondenza di Ponte Sisto, infatti, si terranno dei concerti musicali e degli spettacoli di danza, oltre alla presenza di vari stand presso i quali si potrà trascorrere una serata con gli amici o la famiglia. Una volta terminati gli spettacoli, la serata si concluderà presso i Fori Traiani con i Viaggi nell’antica Roma del conduttore di SuperQuark, Piero Angela.

Che cos’è il Natale della capitale?

Il Natale di Roma (noto anche come Romaia) è un’antichissima festività di stampo laico. La sua ricorrenza nel giorno del 21 aprile di ogni anno risale alla fondazione della città di Roma. La leggenda narra, infatti, che Romolo avrebbe fondato Roma il 21 aprile del 753 a.C. I calcoli per risalire a questa data divenuta, ormai, storica per il popolo capitolino sarebbero stati compiuti dall’antico astrologo Lucio Taruzio. Grazie a questa data esiste la cronologia romana (nota come Ab urbe condita, cioè dalla fondazione della città). Il 3 aprile 1921 Benito Mussolini dichiarò la data della fondazione di Roma come festa ufficiale del Fascismo. Questo causò l’insorgere di Antonio Gramsci, che accusò il Duce di voler giustificare il proprio ruolo nella Storia del nostro Paese, mediante i ricorsi storici con la città di Roma. #Cronaca Roma