#Terremoto #Roma: torna l'incubo nella Capitale, dopo le tre violentissime scosse percepite dai romani a partire dalle 10.25 di questa mattina. Attraverso il web è stato un immediato susseguirsi di notizie in tempo reale e aggiornamenti, mentre la gente - evidentemente spaventata - si è riversata in strada.

Scuole evacuate

Terremoto Roma e Whatsapp: dalle prime scosse le linee telefoniche sono andate completamente in tilt e in tanti, specialmente coloro che hanno figli, hanno iniziato un vero e proprio tam-tam attraverso Whatsapp e Sms per capire il livello di allerta nelle strutture scolastiche. Intorno alle 12, diverse Segreterie Didattiche hanno inviato un comunicato secondo il quale "Le scosse registrate, pur se lievemente avvertite nei plessi, non sembrano aver avuto conseguenze.

Pubblicità
Pubblicità

Le aule sono state comunque evacuate e tutte le classi sono negli spazi esterni. Tuttavia, data la straordinarietà della situazione, chi lo desidera può venire a prelevare i propri figli". Una mattinata sicuramente diversa quella che i bambini romani hanno vissuto oggi: "Mamma le maestre ci hanno fatto mettere tutti sotto i banchi, ma stavamo troppo stretti"...beata innocenza!Il livello di allerta ha fatto scattare l'allarme anche nelle metropolitane: sul sito ufficiale dell'ATAC, aggiornato alle ore 13.30 si legge che "dopo la sospensione delle linee A e B/B1 della metro, avvenuta alle ore 11.20 e per consentire verifiche tecniche sulle stesse linee, la linea A ha regolarmente ripreso il servizio dalle ore 12.50.Attivo ora il servizio sostitutivo sulla linea B, in attesa del completamento delle verifiche".

Pubblicità

La task force di Roma Capitale

Le scosse forti, con epicentro L'Aquila e che hanno interessato anche Roma, hanno convinto la sindaca Virginia Raggi a convocare d’urgenza una riunione del Centro Operativo Comunale (COC) alla Protezione Civile capitolina per disporre le indagini su eventuali stati di emergenza e danni. Sul sito ufficiale del Comune di Roma, ricordano che "per ogni richiesta di chiarimenti, informazioni o di interventi è possibile contattare la Sala Operativa h24 dell’Ufficio Extradipartimentale Protezione Civile di Roma Capitale al numero verde 800 854 854 o al numero 06 67109200".