Sin dal suo insediamento il sindaco di Roma Virginia Raggi ha posto l'accento su politiche di natura ambientalista e non a caso sono state istituite le cosiddette "Domeniche Ecologiche" che si pongono l'obiettivo di bloccare il traffico e far "respirare" l'aria della Capitale.

Una scelta educativa

Domani, 26 marzo 2017, andrà in archivio l'ultima domenica con lo stop alle automobili e, come accade sempre, sarà circoscritta alla così detta "Fascia verde". L'impossibilità ad utilizzare i mezzi propri porterà, naturalmente, ad un potenzialmento del trasporto pubblico, come annunciato dal sito del Comune di Roma. "La chiusura al traffico - si legge in un comunicato -rappresentano uno strumento utile a sensibilizzare la cittadinanza contribuendo alla diffusione di modelli culturali alternativi, tesi al miglioramento degli stili di vita e confermano l’indirizzo di questa amministrazione, all’insegna di un’oculata programmazione che garantisca pienamente la sostenibilità ambientale".

Pubblicità
Pubblicità

Le informazioni utili

Non potranno transitare in "Fascia Verde" tutti i veicoli dotati di motore endotermico, ossia tutti quelli a combustione interna. Si tratta, praticamente, di tutti quelli di cui sono dotati moto e automezzi tradizionali che riescono a convertire l'energia chimica di un carburante (benzina, diesel) in lavoro meccanico attraverso l'albero motore.Gli orari stabiliti sono abbastanza chiari: dalle ore 7.30 alle 12.30 e, nel pomeriggio, dalle 16.30 alle 20.30. Ci saranno, ovviamente, delle esenzioni come quelle previste per i veicoli di polizia, forza pubblica in genere, emergenza sanitaria o impegnati in altro tipo di attività socialmente utile.Potranno, invece, circolare liberamente i veicoli a trazione elettrica ed ibridi, così come quelli alimentati a metano e gpl.

Si tratta di una misura adottata subito dopo i dati giunti in Comune in riferimento al 31 dicembre 2016, quando per il PM10 è stato registrato un numero di superamenti del valore giornaliero superiore a quello previsto dalle norme in vigore e per il No2 è stato oltrepassato il valore limite previsto dalla media annuale.

Pubblicità

#Blocco traffico Roma #blocco traffico roma 26 marzo 2017 #Blocco traffico