Un vero e proprio paradiso, un giardino dell'Eden fatto di #farfalle, un luogo incantato abitato da delicatissimi lepidotteri, insetti del'immaginario ma anche indicatori della salute e dello stato dell'ambiente.

Alla #casa delle farfalle, una serra di 200 metri quadrati allestita a #Roma ini via Appia Pignatelli, 450, dal 25 marzo sarà possibile contemplare 20 specie. Così a dare il benvenuto alla primavera saranno leggiadre e colorate farfalle, ma anche bruchi, crisalidi e bozzoli di falene. E poi insetti particolari come le blatte fischianti del Madagascar, le formiche che avranno una sezione dedicata per scoprirne la vita segreta, gli insetti a stecco e a foglia.

Pubblicità
Pubblicità

Un giardino incantato in città

La Casa delle Farfalle è un giardino incantato, una serra tropicale all'interno della quale i visitatori potranno passeggiare tra una rigogliosa vegetazione contemplando da vicino, come non mai, alcune tra le farfalle più belle del mondo, esemplari forse mai viste prima. Ma per farlo dovranno adottare particolari accorgimenti, così da evitare di calpestarle nel caso si poggino a terra, o di toccarle, malgrado possano essere tentati, perché rischierebbero di spezzare le ali. I più fortunati potranno assistere dal vivo all'incantevole momento in cui la farfalla esce dalla sua crisalide e inizia a stendere le ali per poi lentamente librarsi in volo.

Biologhi ed entomologi accompagneranno i visitatori nel percorso incantato spiegando le specie, il ciclo vitale di uno degli insetti più ammirato e colorato al mondo, e quali siano quelle visibili abitualmente a Roma.

Pubblicità

Le farfalle sono infatti importanti indicatori ecologici e ambientali: la loro presenza o assenza è segnale di salute dell'ambiente.

Consigli e segreti per far tornare le farfalle in città

La diffusa abitudine di estirpare erbacce dai giardini o non lasciare polline sui terrazzi, non dà nutrimento ai bruchi e non permette alla farfalla, dal bruco alla crisalide, di fare il proprio corso.

Questa mostra, potente strumento di suggestione, è pensata certamente per bambini e scolaresche, ma permette agli adulti di ritrovare una suggestione naturale perduta o di scoprirle per la prima volta un mondo alato. "Chi verrà potrà anche chiederci consigli per scegliere le piante che più attirano le farfalle, per far sì che anche le nostre città diventino più ospitali nei confronti di questi meravigliosi insetti", suggerisce Eleonora Alescio, biologa, allevatrice di farfalle e curatrice della mostra.