Ecco cosa è successo nella giornata odierna alla stazione Termini: alcune persone si sono accorte di un bagaglio sospetto e, vedendolo per alcune ore fermo e abbandonato, hanno deciso di contattare le autorità. Ovviamente la prima ipotesi è che si trattasse di un pacco bomba (il fatto che non ci fosse nessuno accanto a quel bagaglio, poi, non ha fatto altro che alimentare la paura). Secondo una fonte certa, il pacco si trovava presso la galleria centrale: le autorità sono state costrette a far isolare una parte della stazione, proprio onde evitare che potesse succede l'imprevedibile.

Il bagaglio si è dimostrato un falso allarme

In pochi minuti sono arrivati gli artificieri, con le unità cinofile, per vedere e constatare se effettivamente quel pacco potesse essere una minaccia.

Pubblicità
Pubblicità

Sappiamo pure quanto sia grande, in questi giorni, la paura di un attacco terroristico. Basti vedere cosa è successo a #Manchester: migliaia di bambini e adulti, che ascoltavano la loro cantante preferita, a fine concerto si sono ritrovati nel mezzo di un vero e proprio attacco terroristico. Come abbiamo potuto vedere e constatare, dovrebbero esserci più controlli in tutta la regione. Non solo nelle stazioni, ma anche in altri posti dove ci può essere una grande affluenza di persone. I controlli potrebbero allontanare una qualsiasi minaccia di pericolo che ci si presenti davanti. Per fortuna oggi, a #Roma, si è trattato solo di una dimenticanza di un passeggero, ma non possiamo restare tranquilli davanti a quello che succede e che sentiamo dire in tv e telegiornali.

Attacco terroristico in Italia: bisogna essere tempestivi

La nostra nazione potrebbe essere presa di mira, Sono state già molte le nazioni che hanno subìto questi attenti.

Pubblicità

L'unica cosa che possiamo fare è quella di prevenire un eventuale attacco o, per lo meno, essere tempestivi nel poter evitare eventuali problematiche che si possono creare. C'è anche da dire che posti come musei, opere d'arte, cinema, centri commerciali, stazioni, sono sempre pieni di persone e possono essere un facile bersaglio per colpire. Stavolta possiamo tirare un sospiro di sollievo: a volte capita anche che qualcuno dimentichi i propri bagagli. In tutta questa vicenda per fortuna c'è un aspetto positivo: grazie a questo controllo, il signore che aveva dimenticato il suo bagaglio, adesso lo ha ritrovato. In ogni caso è consigliabile tenere sempre con gli occhi aperti. #terrorismo #Cronaca