La segnalazione è arrivata da un vicino di casa, allarmato dopo aver visto una persona cadere dal quinto piano di un palazzo della zona di Monteverde a Roma. Nessuno poteva immaginare che dietro a quel #suicidio si nascondeva anche un tragico #omicidio.

La dinamica della tragedia familiare

Le vittime in questione sono una coppia di coniugi. Lui si chiamava Luigi Biasini e aveva 79 anni, la moglie invece era Mariella Fiaccarini, donna di 81 anni colpita, purtroppo, da svariato tempo dal morbo di Alzheimer.

È stato lui a uccidere la moglie soffocandola con un sacchetto di plastica. L'omicida in seguito si è buttato dal quinto piano del loro appartamento situato in zona Monteverde a #Roma.

Pubblicità
Pubblicità

All'arrivo la Polizia ha trovato il corpo dell'uomo, privo di vita, all'interno del cortile del condominio. Pochi istanti dopo la tragica scoperta, nell'appartamento, del cadavere della moglie, sorvegliato con dolcezza da loro piccolo cane.

La disperazione causa probabile dell'omicidio-suicidio

Sarebbe la disperazione e la sofferenza dell'uomo la causa principale di questo omicidio-suicidio. Solo lui si occupava da tempo della moglie gravemente malata. Purtroppo a causa della malattia lei aveva subito un processo di degenerazione e aggressività, che la portava a rifiutare qualsiasi tipo di assistenza. Anche il marito negli ultimi mesi aveva avuto qualche problema di salute e proprio per questo motivo aveva subito svariati interventi chirurgici.

La coppia era molto conosciuta nel vicinato e la notizia ha lasciato tutti sotto shock.

Pubblicità

Il condominio era a conoscenza ella situazione abbastanza difficile, ma nessuno si sarebbe mai aspettato un gesto del genere. A piangere la coppia sono soprattutto i loro due figli.

Gli anziani vittime dell'omicidio-suicidio

Molto spesso sono gli anziani i maggiori protagonisti dei fatti tragici collegati ad azioni di omicidio-suicidio. Il gesto viene compiuto proprio a causa della disperazione dovuta a una grave malattia incurabile, che trasforma la vita dei coniugi anziani in un vero e proprio inferno.

Nel nostro paese le pagine di cronaca si riempiono molto spesso di casi simili, uno degli ultimi è avvenuto alla fine di giugno nella città di Prato. Un uomo ha ucciso la moglie con un colpo d'arma da fuoco, che successivamente ha puntato anche su se stesso. Il tutto è avvenuto a causa di una forte crisi depressiva che coinvolgeva da tempo la coppia.