Pubblicità
Pubblicità

Un altro terribile incidente si è consumato in queste ultime ore sulle carreggiate della nostra penisola italiana, nello specifico a Roma. A perdere la vita nello scontro stradale è stata una giovane ragazza di soli 18 anni il cui nome era Martina Verrelli. L'auto, in seguito alla perdita di aderenza con l'asfalto, si è schiantata contro una serie di vetture parcheggiate nelle zone adiacenti alla strada: l'impatto è stato fatale per la giovane ragazza che transitava assieme al proprio ragazzo.

Le dinamiche

Il dramma si è consumato nella notte in via di Tor Marancia all'altezza del civico 28. A bordo di una Fiat 500 vi erano due ragazzi, una giovane di 18 anni appena compiuti da soli quattro giorni ed il proprio ragazzo 22enne.

Pubblicità

Ad un certo punto, per cause ancora da accertare, l'automobile ha perso aderenza con il manto stradale con il ragazzo che ha perso totalmente il controllo della vettura, che è andata a schiantarsi violentemente contro una Toyota Rav 4, una Twingo ed una Nissan Micra parcheggiate lì vicino. L'impatto è stato violentissimo, con la 18enne apparsa già in condizioni gravissime e con poche possibilità di rimanere in vita. Il ragazzo ha riportato ferite più lievi ma è stato comunque ricoverato d'urgenza nel centro ospedaliero più vicino.

I soccorsi

Tempestivo è stato l'intervento dei sanitari del 118, i quali hanno trovato i due ragazzi in fin di vita. La ragazza ha perso la vita durante il trasporto in ospedale, mentre il ragazzo è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale San Giovanni. Come da prassi, il giovane è stato sottoposto al test di alcol e droga.

Pubblicità

Sul posto sono poi intervenuti anche il Decimo Gruppo Mare della Polizia Locale, il quale si è mosso per sequestrare il veicolo e rimuoverlo successivamente dalla carreggiata.

Non è l'unico incidente

L'incidente stradale di stanotte nel quale ha perso la vita la giovane ragazza di 18 anni non è l'unico sinistro che si è consumato sulle strade italiane ultimamente. Un altro ragazzo poco tempo fa è morto a bordo della sua Kawasaki sulla Statale 90 nei pressi di Foggia, in Puglia. Anche lui ha perso il controllo della motocicletta andandosi a schiantare violentemente contro il manto stradale: l'impatto è stato fatale ed il ragazzo ha perso la vita sul momento. La prima possibile ipotesi per capire meglio il perché della perdita del controllo del mezzo è un possibile malore che ha colto il giovane mentre transitava in strada. #cronaca nera #Incidente stradale