Singolare quanto inquietante il caso portato alla luce dal Nucleo Anti Sofisticazioni di Salerno. L'operazione, eseguita dai militari e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, ha portato alla luce la produzione di prodotti caseari in uno stabilimento che non usufruiva di un approvvigionamento di latte.

Nel corso della perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto all'interno della struttura, situata presso il Comune di Serre, considerevoli quantità di cagliata di provenienza estera, in particolare dall'Est Europa; evidentemente l'utilizzo di questo prodotto semilavorato era dettato dall'esigenza di risparmio sia in termini di costi che di tempi.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre è stata registrata la presenza all'interno dell'attività produttiva di ingenti quantità di altri prodotti caseari finiti, presumibilmente provenienti da altri caseifici e dalla grande distribuzione. La conclusione a cui sono giunti gli inquirenti è che il titolare dell'attività produceva la merce mischiando la cagliata proveniente dall'Est Europa con i latticini ritirati dal mercato. La presenza di prodotti chimici quali acido citrico e ipoclorito di sodio hanno indotto i carabinieri a ritenere che questi ultimi fossero utilizzati per rendere più gustosi i prodotti.

Non meno pericoloso per la salute dei consumatori era il procedimento di affumicatura dei prodotti finiti: il retro di un vecchio furgone in disuso era adibito a forno dove si utilizzavano rifiuti e cartoni stampati come combustibili.

Pubblicità

Il titolare dell'attività nonostante il controllo dei carabinieri e il successivo deferimento all'Autorità giudiziaria ha continuato ad operare con le stesse modalità che avevano richiesto richiesto l'intervento dei Nas; a questo punto i militari si sono visti costretti, ad appena un giorno dal primo controllo, a intervenire nuovamente e a porre sotto sequestro l'intera attività. Nonostante l'intensa attività di controllo da parte dei militari del Nucleo Anti Sofisticazioni le operazioni di rinvenimento alle volte sono rese difficili dagli insospettabili luoghi ove vengono poste in essere queste condotte criminose.