E' stata inaugurata a Salerno la mostra dedicata a Milo Manara, il riconosciuto maestro dei disegnatori italiani. La personale dell'artista nativo di Luson (Bolzano) ma veronese di formazione, dove ha frequentato il liceo artistico e l'atelier dello scultore Miguel Berrocal, vuole essere un omaggio per i settant'anni dell'autore de "Il Gioco".

Milo Manara: la mostra di Salerno

Illustrazioni, copertine, bozzetti e fumetti di Milo Manara riempiono i tre piani di Palazzo Fruscione, storico edificio situato nel pieno centro storico di Salerno, costruito a partire dal XIII secolo sui resti di un complesso termale di epoca romana e recentemente recuperato dal Comune di Salerno, che supporta Salerno Comicon con il patrocinio della mostra.

Pubblicità
Pubblicità

La mostra di Salerno è strutturata in tre sezioni, dedicate a fumetto, illustrazioni ed erotismo, tutte con al centro le figure femminili, le "mulieres". Vere e proprie pin up che, attraverso la matita di Manara, fanno sfoggio di sensualità ed erotismo mai volgare, quintessenza dei canoni estetici universalmente conosciuti di Milo Manara e che affascinarono anche Federico Fellini.

Milo Manara: un'opera per Salerno

In occasione della mostra di Salerno, Manara, presente all'inaugurazione, ha fatto dono alla città di un'opera appositamente realizzata. Il soggetto rappresenta, ovviamente, una donna, Trotula de Ruggiero, la più famosa delle "mulieres Salernitanae", le Dame della Scuola Medica Salernitana dove la scienziata, primo medico donna, studiò e insegnò nell'XI secolo.

La sua fama è giunta fino ai giorni nostri non solo grazie ai suoi scritti su ginecologia e cosmesi, ma anche attraverso le cronache dell'epoca: "Vi dico di una donna filosofa di nome Trotula, che visse a lungo e fu assai bella in gioventù e dalla quale i medici traggono grande autorità e utili insegnamenti sulla natura delle donne".

Pubblicità

Il ritratto di un'eroina di Milo Manara. #Arte #Eventi #Cultura Salerno

Milo Manara: informazioni utili per la mostra di Salerno

  • Milo Manara - "Mulieres", Palazzo Fruscione, Largo S.Pietro a Corte, Salerno - Fino al 1° marzo 2015
  • Orari: dal Mercoledì al Venerdì 17:00 / 21:00 Sabato e Domenica 11:00 / 13:00 - 16:00 / 21:00 Chiuso Lunedì e Martedì
  • Biglietti: Intero 5€, ridotto 3€.