Cultura ed enogastronomia al centro della nuova edizione di ‘Historiae Volceianae’ che si terrà a Buccino, in provincia di Salerno, dal 16 al 18 agosto, tre giorni densi di spettacoli e all’insegna dei piaceri della tavola. La manifestazione, forte del clamoroso successo dello scorso anno, che ha registrato un vero e proprio boom di presenze con oltre quindicimila visitatori, attratti dal Museo Archeologico Nazionale ‘Marcello Gigante’ e dalla suggestiva  bellezza dell’antica Volcei, taglia il traguardo delle trentasette candeline e festeggia questo importante traguardo con due grandi novità: la rievocazione ‘Per Bacco, quanto vino s’è versato’ a cura del Gruppo di Antropologia Sociale dell’Antichità, che regalerà ai visitatori la magia delle antiche tabernae; ed i laboratori didattici e creativi dedicati ai bambini, ‘I gioielli degli antichi’, attraverso i quali i più piccoli potranno realizzare con le proprie mani dei veri gioielli, sotto la sapiente guida degli artigiani della materia di Moroeventi.

Pubblicità
Pubblicità

Il programma completo della manifestazione

Questo, nel dettaglio, il programma della kermesse: domenica 16 agosto la mattinata sarà dedicata alle visite guidate presso il Parco archeologico urbano di Volcei; fitto il programma della serata presso il Chiostro degli Eremitani, in piazza Municipio, dove si passerà dai percorsi didattici ed il mercato d’artigianato storico degli Artigiani della materia, a ‘Una sera fra legionari, artigiani e mercanti dell’antichità’, che darà vita ad una rievocazione storica sulla vita militare romana con l’allestimento di un antico mercato romano, ancora a cura degli Artigiani della Materia; dagli stand enogastronomici ‘A tavola con Apicio’, all’esibizione del  Gruppo Danze Antiche. Il resto del programma si terrà presso il parco della Rimembranza, in via Roma, con l’evento enogastronomico ‘A tavola con i nonni’.  Invariato il programma del 17 e del 18 agosto.

Pubblicità

Nel corso della manifestazione, i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Buccino consegneranno i loro elaborati nell’ambito del progetto ‘Attraverso la storia’. Tra le esibizioni più attese, quelle degli Skizzekea, Band OWL – Hard Animal Blues e Medina Band. #Cultura Salerno