Salerno si è ‘accesa’ per le feste di #Natale. La città campana ha inaugurato da qualche settimana il tradizionale appuntamento con ‘Luci d’Artista’, che sarà di scena fino al mese di gennaio. Le splendide luminarie, che sono vere e proprie opere d’arte a cielo aperto, si sono accese lo scorso 7 novembre e si potranno ammirare fino al prossimo 24 gennaio. Come se non bastasse, ad animare il centro storico salernitano ci saranno i mercatini di Natale con oltre un centinaio di casette di legno dove poter acquistare decorazioni natalizie, idee regalo, oggetti d’artigianato e specialità gastronomiche. A questo punto non ci resta altro che scoprire maggiori dettagli sulle installazioni luminose a Salerno, dove si trovano e come si chiamano, dato che ogni anno sono meta di visitatori provenienti da tutta la Campania e non solo.

Pubblicità
Pubblicità

Dove sono allestite le installazioni di Luci d’Artista

In totale abbiamo 19 installazioni luminose sparse per il centro storico di Salerno. Esse si suddividono nei seguenti temi: Mito, Sogno, Tempo e Natale. Per quanto riguarda le opere mitologiche abbiamo ‘La Regata’ in Via Ligea, poi il ‘Mosaico’ in Via dei Canali, le ‘Lanterne Magiche’ in P.za Sant’Agostino e ‘Il Mito’ situato tra le vie Arce, Velia e Fieravecchia. Sono quattro anche le opere dedicate al mondo dei sogni. Ritroviamo anche quest’anno ‘Il Giardino Incantato’ presso la Villa comunale, con la presenza di numerosi personaggi delle fiabe; per questa edizione spiccano le figure dell'opera di Collodi, ovvero Pinocchio. Troviamo poi ‘Angeli e Sfere Luminose’ lungo la strada che porta verso il Duomo, ‘Pianeti e Stelle Cadenti’ in C.so V.

Pubblicità

Emanuele e ‘Cyrus’ tra le vie Diaz, Quaranta e Manzo.

Presso L.go Campo c’è ‘Il Giardino d’Inverno’, una delle installazioni dedicate al tempo, di cui fanno parte anche ‘Antartide’ sul Lungomare Trieste, ‘La Primavera Rinascimentale’ in P.za Flavio Gioia e ‘I Colori dell’Autunno’ tra le vie del Carmine e dei Principati. Essendo periodo natalizio non potevano mancare capolavori a tema sparsi negli angoli della città. Presso il Complesso di S. Sofia è possibile ammirare ‘La Madonna col Bambino’, mentre in P.za Portanova c’è ‘L’Albero’; spostandoci in C.so Garibaldi troviamo ‘I Colori del Natale’, mentre in P.za V. Veneto ‘L’Albero Stilizzato’. Non finisce qui, perché nel quartiere Torrione si può contemplare ‘La Slitta di Babbo Natale’, mentre a Pastena ‘La Foresta di Ghiaccio’ e a Mercatello ‘L’Albero di Sfere’.

Dove parcheggiare e navette per Luci d’Artista

I cittadini salernitani, ma anche i turisti che giungono in città per l’occasione, possono parcheggiare l’auto presso le aree di sosta di Via Ligea, nella zona del porto, oppure presso lo Stadio Arechi, sul lato dei distinti.

Pubblicità

Una volta lasciato il proprio veicolo, è possibile utilizzare le navette A e B che portano rispettivamente al Molo Manfredi e in Piazza della Concordia, proprio all’ingresso del centro storico. Facendo quattro passi si possono poi ammirare le luminarie natalizie di Luci d’Artista e fare shopping tra i mercatini. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che tra i numerosi appuntamenti in programma di questi tempi ci sarà Natalidea 2015 a Genova. #Eventi #Cultura Salerno