Più bar e ristoranti che asili. Una vita media che si attesta intorno agli 81 anni. Più ombre che luci... nonostante da queste parti splendano quelle d'artista. Salerno è posizionata al novantaduesimo posto nella classifica per la qualità della vita del Sole 24 ore. Un piccolo impercettibile passo in avanti rispetto all'anno scorso che non basta per superare Avellino. Non basta l'invasione di massa nei week end per l'evento luci. Non basta essere collocati tra due incantevoli costiere (l'amalfitana e la cilentana).

Tenore di vita: dati allarmanti, solo Avellino sorride

Allarmante il dato legato al tenore di vita con Salerno relegata al quart’ultimo posto.

Pubblicità
Pubblicità

Nello specifico viene rilevato che il patrimonio familiare medio si aggira intorno a 275.349 euro;  la spesa per il turismo all’estero è di 169 euro; l’importo medio mensili delle pensioni è 617 euro. I consumi per famiglia si aggirano intorno a 1378 euro. Ma preoccupanti sono anche i dati relativi alla disponibilità degli asili rispetto alla potenziale utenza (centesimo posto) e sull’indice di smaltimento delle cause civili. Estorsioni, truffe e frodi informatiche sono in progressivo aumento. Buoni riscontri sono legati all’imprenditorialità giovanile con Salerno che si attesta al decimo posto. Segni positivi anche in relazione all’indice climatico (dodicesimo posto).

Bar e ristoranti in aumento, pochi asili

Segno positivo anche per la spesa dei turisti stranieri. Ma Salerno resta lontano dalle province d’elite (Bolzano, nuovamente prima, sembra distante anni luce e non solo sotto il profilo chilometrico).

Pubblicità

La ventitreesima posizione per la popolazione ed il sessantottesimo posto per il tempo libero (perse sette posizioni) non bastano per dare un’immagine migliore per una città che deve lavorare, ed ancora tanto, per acquisire quella dimensione europea a lungo invocata dall'ex sindaco (ora governatore della Campania) e non deve perdere d'occhio le sue origini e le sue caratteristiche morfologiche riportando la risorsa mare al primo posto e non relegandola a mera cornice da abbellire con i pinguini sugli scogli. #Eventi #Politica Salerno #Cronaca Salerno