Ormai Salerno sta diventando il simbolo di un Sud che non vuole arrendersi, ma soprattutto un posto dove i grandi progetti posso essere ancora realizzati. Il 25 aprile, infatti, sarà inaugurata la Stazione marittima, un'opera importantissima per la città sotto il profilo commerciale, in quanto consentirà un aumento notevole del traffico marittimo, ma anche dal punto di vista estetico. Il progetto della struttura, nella sua fase di realizzazione, si è avvalso del preziosissimo contributo dell'architetto di fama mondiale Zaha Hadid, che ha reso la Stazione una vera e propria opera d'arte. Due elementi, in particolare, colpiscono l'occhio del semplice passante che si trova nei pressi del molo Manfredi: la forma a conchiglia che attribuisce alla struttura una piacevole sinuosità; mentre il secondo elemento è più visivo che fisico, osservandola si ha la netta percezione che sorga direttamente sull'acqua, in modo naturale, in perfetta armonia con l'ambiente che la circonda.

Pubblicità
Pubblicità

L'inaugurazione: il 25 aprile

L'inaugurazione della Stazione marittima di Salerno avrà luogo il 25 aprile. Alla cerimonia parteciperà anche il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e l'ex sindaco della città, attuale Governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Purtroppo, non sarà presente Zaha Hadid, scomparsa lo scorso 31 marzo all'età di sessantacinque anni. Una cerimonia che potrebbe far slittare in notturna la partita Salernitana-Livorno, programmata per le 12:30 allo Stadio Arechi, per agevolare il lavoro delle forze dell'ordine e garantire il massimo grado di sicurezza a entrambi gli eventi. Ancora non è stato reso noto il programma preciso della manifestazione, ma viste le prove tecniche di illuminazioni avvenute nei giorni scorsi, è intuibile che i partecipanti potranno godere in serata dello straordinario spettacolo offerto dai led al neon collocati sopra il tetto della struttura.

Pubblicità

Dunque la Stazione marittima, non è difficile supporre, rappresenterà per Salerno un ulteriore punto di forza per l'incremento del turismo che sta diventando per la città una risorsa sempre più importante. #Cronaca Salerno