Ecco le probabili formazioni di Salernitana-Vicenza, partita in programma stasera, martedì 19 aprile 2016, alle 20:30 allo stadio Arechi di Salerno e valida per il trentasettesimo turno di #Serie B. Si prospetta una grande serata e una partita spettacolare tra due compagini molto in forma ed entrambe pronte a darsi battaglia pur di ottenere i punti necessari ad evitare la retrocessione in Lega Pro. La Salernitana, neopromossa, ha collezionato fino ad ora 36 punti, ritrovando così la zona playout e ha tutta la voglia di regalare al proprio pubblico una vittoria fondamentale alla salvezza; la squadra di mister Menichini arriva infatti da tre risultati utili di fila, ovvero la vittoria in casa contro il Latina e i due pareggi esterni in Piemonte, prima col Novara poi contro la Pro Vercelli; inoltre nelle ultime cinque partite, la compagine salernitana ha perso una sola volta e proverà in tutti i modi a non invertire il trend positivo.

Pubblicità
Pubblicità

Il Vicenza, invece, è a quota 41 punti distaccata di solamente una lunghezza dalla zona playout e decisa a non perdere punti lungo il tragitto; i veneti arrivano da tre vittorie nelle ultime quattro gara, contro Ascoli, Livorno e Ternana. Passiamo, dunque, alle formazioni di Salernitana e Vicenza.

Le formazioni delle due squadre

Ecco le probabili formazioni di Salernitana e Vicenza. Partiamo dai campani, mister Menichini dovrebbe optare per un 4-4-2. In difesa Ceccarelli e Franco sulle rispettive fasce (entrambi in panchina nella scorsa partita) mentre i centrali saranno Bagadur ed Empereur. A centrocampo, invece, spazio a Zito e Gatto sugli esterni e a Da Silva e Pestrin in mezzo al campo. In attacco Coda e Donnarumma. Passiamo ora al Vicenza. Rientra l'ex Brescia Moro, ma il reparto offensivo della squadra di Lerda sarà composto da Giacomelli, Sbrissa, Galano e Ebagua (in ballottaggio con Raicevic).

Pubblicità

A centrocampo agiranno invece Moretti e Signori. In difesa, infine, Ligi potrebbe subentrare ad Adejo, mentre appare certa la presenza di Sampirisi, Brighenti e D'Elia.  #Sport Salerno