Nei giorni successivi all'inaugurazione della Stazione marittima di Salerno, avvenuta il 25 aprile scorso, sui giornali locali si è diffusa la notizia che l'opera progettata dall'architetta di fama mondiale, Zaha Hadid, non fosse aperta al pubblico. Una news che ha spiazzato tutti e che ha suscitato subito non poche polemiche sui vari social network. I visitatori e i tanti turisti che vogliono ammirare la struttura, in realtà, possono stare tranquilli, si può visitare tutte le mattine, per il momento.

L'equivoco e gli orari di apertura

L'equivoco è nato dalla mancata comunicazione che la Stazione sarebbe rimasta chiusa il giorno successivo all'inaugurazione.

Pubblicità
Pubblicità

Un provvedimento che è stato reso necessario per agevolare le operazioni di pulizia, vista l'incredibile mole di persone che ha partecipato alla cerimonia del 25 aprile. Per tutti coloro che vogliono visitare l'opera dell'architetta Zara Hadid, possono recarsi al molo Manfredi tutti i giorni dalle 7:30 alle 13:30. Dal mese di maggio, invece, è prevista (ancora non si sa la data certa) un'apertura anche pomeridiana, certo è l'orario delle visite: dalle 15:30 alle 19:00, come precisato dalle ragazze che si occupano di accogliere le persone all'interno della struttura. 

La Stazione marittima

Visitarla adesso è uno spettacolo davvero incredibile poiché all'interno ancora non è presente nessun tipo di attività. Si possono, infatti, ammirare le linee e gli spazi nella loro essenza fondante. La percezione di luogo di transito è resa appieno dalle pareti in vetro e dalla curva che disegna il soffitto, una specie di scivolo che dà l'illusione che si può fugacemente rotolare verso l'esterno.

Pubblicità

Fuori, sulla terrazza, si possono ammirare due orizzonti differenti, ma complementari: la vista della città nella sua interezza; il molo, le sue barche e le sue navi, pronte per salpare per avventure meravigliose o semplici escursioni di poche ore. Dunque, la Stazione marittima rappresenta davvero un'ulteriore possibilità di crescita per la città di Salerno che sta diventando sempre di più il volto bello di un Sud che sa realizzare opere importanti. #Arte #Cronaca Salerno