Sul rettangolo verde o sulla spiaggia #Salerno è da sempre una città nel pallone. La Cooperativa San Matteo ha vinto l'edizione 2016 del Torneo di Santa Teresa. Un evento che ha segnato la storia di intere generazioni di salernitani. Una competizione che ha visto lottare sulla sabbia volti noti e meno noti del calcio locale. Un punto di riferimento per gli appassionati di calcio che nelle calde serate estive cercava refrigerio in riva al mare. Contese accesissime accompagnate dal profumo delle pannocchie ed un rinfrescante gelato al limone. I tempi sono cambiati e la spiaggia di Santa Teresa ha subito un profondo restyling. Una trasformazione salutato con entusiasmo dai salernitani che l'hanno ribattezzata "Salifornia".

Pubblicità
Pubblicità

Cambiano i tempi ma le tradizioni non muoiono mai. Terminati i lavori la competizione è stata riproposta grazie all'impegno di un gruppo di ragazzi da sempre legati all'evento cittadino.

Tradizione e beneficenza: che festa a 'Salifornia'

Da Chicco De Santis a Sasà Donadio passando per Giuseppe Liguori e Ferdinando Pappalardo. Il torneo è iniziato a fine giugno ed ha accompagnato le serate dei salernitani per oltre un mese. Le "gradinate" della spiaggia di Santa Teresa si sono riempite in occasione di ogni partita. Il clou in occasione della finalissima. In tanti hanno dovuto fare i salti mortali per vedere l'ultimo atto della storica manifestazione. Spettacolo sugli spalti ma anche in campo. Le due squadre hanno regalato intense emozioni e clamorosi ribaltamenti di fronte.

Pubblicità

Diego Minella, il 'dios' del calcio sulla sabbia

La Cooperativa San Matteo sembrava aver chiuso la contesa sul tre a uno ma l'Avino Infissi non ha mai mollato. Il tre pari è arrivato quando la Cooperativa era ad un passo dal trionfo. Sono stati necessari i supplementari per decretare la squadra vincitrice dell'edizione 2016. La Coop. San Matteo ha rinviato solo di qualche minuto l'appuntamento con il trionfo. Il gol decisivo è stato realizzato da Diego "Dios" Minella, forse il migliori beacher della competizione.

Tutti i premiati della manifestazione

Le altre marcature erano state realizzate da Brigantino, autore di una doppietta, Cianciulli, Iannone, Mauro e PolverinoIl torneo under 18 è stato vinto dai ragazzi delle Favelas. Il premio fair play, intitolato a Paolo Masullo e consegnato da Anna Santimone, è andato Stefano Melchiorre. Alla fine fuochi d'artificio stile finale Champions e premiazione con esibizione di un comico della trasmissione "Made in Sud". Durante la competizione sono stati raccolti fondi per il piccolo Giovanni Procentese.

#torneosantateresa #beachsoccer