Oggi è l'ultima giornata dello Street Food Time di Salerno. Si tratta di una manifestazione molto creativa, cominciata lo scorso 7 ottobre, di gastronomia in strada. Si sta svolgendo nel centro della città campana, a Piazza Mazzini, all’inizio del lungomare cittadino. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione di promozione del territorio di Salerno e dalla Blunel con il patrocinio del comune di Salerno e di Salerno Mobilità.

L’appuntamento gastronomico, dopo un primo rinvio per maltempo a settembre, ha preso il via venerdì 7 ottobre: sono presenti oltre 20 food truck di artigiani del cibo, tra cui camioncini anni '60, roulotte, una cinquecento antica della Fiat, carretti, provenienti da tutta Italia e dall'estero.

Pubblicità
Pubblicità

Gironzolando tra di essi è possibile gustare tante prelibatezze della cucina italiana, diverse birre artigianali e ottimi cocktail in un grande bus vintage.

Gli orari per accedere al festival vanno dalle 11 del mattino fino a tarda notte. 

Tra le tante prelibatezze regionali, arrivano dalla Campania il classico cuoppo misto fritto con crocchette, verdure impanate, arancini, calzoncini di ricotta e montanara, la mozzarella di bufala, i paccheri fritti ripieni di melanzane e mozzarella, il panuozzo e le sfogliatelle napoletane.

Nella zona dedicata all'Emilia Romagna è possibile gustare lo gnocco fritto con il prosciutto crudo di Parma, il culatello e la mortadella Bolognese. Dal Molise arrivano verdure a km.0 e gustosi hamburger di carne, mentre in Abruzzo troviamo i tipici arrosticini artigianale di fegato e carne, i bruschettoni con pomodorini e salumi e gli hamburger di pecora.

Pubblicità

Tipiche del Lazio le polpette romane e le mozzarelline fritte, mentre ne norcinerie arrivano dall'Umbria. Non possono mancare le prelibatezze pugliesi, come le orecchiette con le cime di rape, le striscette di carne di cavallo con la famosa stracciatella di Andria e pomodori secchi pugliesi, il cartoccio di polpettine di pane di Altamura con canestrato pugliese e salamella artigianale, il panino col polpo e vincotto di fichi e quello con salsiccia con crema di olive e caciocavallo. Nello stand della Sicilia è possibile gustare pane e panelle, le arancine e le classiche cassatine. Dalla Toscana arrivano gli hamburger di chianina e la cinta senese.

L'ingresso a Piazza Mazzini è gratuito. #salerno, cibo per strada, street