Stasera a #Salerno, ultima giornata per lo Street Food Time. Manifestazione molto creativa per la gastronomia in strada, che si sta svolgendo nel centro della città campana, a Piazza Mazzini: si conclude dunque la tre giorni dedicata al cibo da strada.  La manifestazione è stata organizzata dall’ associazione di promozione del territorio To Salerno e dalla Blunel, con il supporto del patrocinio del comune di Salerno e di Salerno Mobilità.

L’appuntamento gastronomico, dopo un primo rinvio per maltempo a settembre, ha preso il via venerdì 7 ottobre e prevede la presenza di oltre venti food truck di artiginali del cibo, tra cui camioncini anni 60, roulotte, una cinquecento antica della Fiat  e carretti provenienti da tutta Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco le ragioni partecipanti

Tra le tante prelibatezze sono presenti le seguenti regioni con piatti tipici: la Campania: dove troveremo il classico cuoppo misto fritto campano (crocchette di patate, verdure impanate, arancini, calzoncini di ricotta, montanara, ecc), poi la mozzarella di bufala, paccheri fritti ripieni di melanzane e mozzarella di bufala campana, panuozzo, sfogliatelle napoletane e molto altro ancora. L' Emilia Romagna presenta lo gnocco fritto con il prosciutto crudo di parma, il culatello e la mortadella Bolognese; il Molise offre la verdura km.0 e i gustosi hamburger di carne;

Presente anche l' Abruzzo, con i tipici arrosticini artigianali di fegato e carne, bruschettoni con pomodorini e salumi e hamburger di pecora; il Lazio presenta polpette romane e mozzarelline fritte, mentre l' Umbria mette in mostra i vari salumi e prodotti tipici.

Pubblicità

La Puglia mette in mostra orecchiette con le cime di rapa, le striscette di carne di cavallo con la famosa stracciatella di Andria e pomodori secchi pugliesi, il cartoccio di polpettine di pane di Altamura con canestrato pugliese e salamella artigianale, panino col polpo e vincotto di fichi, panino con salsiccia pugliese con crema di olive e caciocavallo; la Sicilia presenta il pane e panelle, le arancine e le classiche cassatine; infine la Toscana mette in mostra hamburger di chianina e la cinta senese;

Poi per i truck del Mondo, troveremo il Sud America, con i churros farciti con la crema di nocciole e il dulce de leche; gli Stati Uniti d’America, con hamburger ed hot dog, Pulled pork e tanto altro, mentre per il Messico avremo i Burritos, i Tacos e i Nachos. #streetfood