Nella città di #Salerno, per le festività di #Natale, dopo l’arrivo del villaggio di Babbo Natale nel parco dell’Irno dal 25 novembre, ecco un’altra novità, il Villaggio di Santa Claus. L'intero complesso verrà posizionato nelle vicinanze della ruota panoramica sul lungomare cittadino e, nello specifico, presso il pattinodromo Tullio d’Aragona.

Il villaggio sarà inaugurato martedì 6 dicembre e chiuderà venerdì 6 gennaio. È un progetto ambizioso, presentato dell’associazione Santa Claus di Salerno, dal presidente del Centro Sportivo Italiano e dall’assessore alle politiche sociali Nino Savastano, che va ad inserirsi nel programma artistico-culturale della città di Salerno, diventando anche un attrattore turistico.

Pubblicità
Pubblicità

I turisti che visiteranno il villaggio, ispirato a quello di Rovaniemi in Finlandia, troveranno tante attrattive, performance artistiche, spettacoli teatrali, botteghe, e anche gli elfi e Babbo Natale. I bambini potranno salire sulla slitta di Babbo Natale e in più, durante il lungo percorso, potranno partecipare al laboratorio di cucina, imparando a preparare i biscotti di pasta frolla.

Il Villaggio

Il Villaggio sarà composto da varie aree tematiche, ovvero:

  • Polo Nord: È una zona dove viene riprodotto, in polistirolo, il suolo glaciale, e dove verranno allestiti gli animali caratteristici del luogo, come orsi, renne e pinguini. Inoltre si prevedono anche delle riproduzioni in 3D.
  • Bosco Incantato: In quest'area i visitatori incontreranno gnomi e folletti, e l’atmosfera sarà magica grazie alle macchine del fumo, alle renne luminose in movimento e ad una musica adatta all’ambiente natalizio.
  • Ufficio Postale: In questa parte del villaggio i bambini verranno aiutati a scrivere le letterine per Babbo Natale e a riporle nell'apposita cassettiera. Inoltre potranno trovare dei libri a tema per loro.
  • Banca di Babbo Natale: In questo posto, gestito da un elfo, potranno essere cambiati i soldi e convertiti nella moneta del villaggio, "moneyclaus", che avrà valore di 1 euro per ogni banconota.
  • Casa di Babbo Natale: Divisa in ulteriori 3 zone. C’è la stanza di Babbo Natale dove, seduto su un trono imperiale, questi ascolterà i desideri dei bambini; la stanza degli elfi, dove i bimbi scopriranno come vivono gli aiutanti di Babbo Natale, e infine la fabbrica di Santa Claus, dove ci sono tanti giocattoli costruiti o da costruire e dove i bambini potranno cimentarsi nel montaggio.
  • Parco giochi: È un’area dove ci saranno postazioni di giochi e gonfiabili.
  • Caramellandia: Zona dove possono essere acquistati e degustati tanti tipi di caramelle.
  • Baby Dance: Area dove i bimbi potranno divertirsi a ballare con la musica.

Gli orari del villaggio saranno dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle 23, mentre il sabato e la domenica dalle 9 alle 23.

Pubblicità

#villaggiosantaclaus