Amalfi ospita la mostra dedicata a Giorgio De Chirico, artista d’avanguardia,anticonformista ed esponente della pittura metafisica. L’esposizione si svolge presso il Mag Gallery, nel vecchio Arsenale della Città, e comprende 13 tele che coprono gli ultimi 30 anni di lavori del pittore, esattamente dal 1948 fino al 1976. Organizzata dall’associazione MetaMorfosi, e a cura di Claudio Strinati, grazie a questa mostra i visitatori potranno osservare i dipinti della vecchiaia dell’artista nato in Grecia, che riprendono soggetti del periodo giovanile. Di seguito tutte le informazioni sulla data e i prezzi dei biglietti. La provincia di Salerno si conferma anche quest'anno tra le mete preferite dagli italiani, anche grazie alle celebri Luci d'Artista.

Pubblicità
Pubblicità

Data e informazioni

La mostra di Giorgio De Chirico ad Amalfi, chiamata Ricostruire, sarà visitabile fino al prossimo 19 marzo 2017. Accanto a soggetti come manichini, nature morte e busti in marmo in stile greco, l’esposizione prevede alcune celebri tele come Interno metafisico con testa di Esculapio, Vita silente con busto di Minerva e ed Oreste ed Elettra, per un totale di 13 opere. E’ certamente una mostra che mescola l’arte moderna a quella antica, mettendo in primo piano la capacità dell’artista di dipingere soggetti del tutto diversi ed opposti. Le tele riprendono, infatti, soggetti già trattati in gioventù ma sono legate al periodo post metafisico, quando ormai De Chirico era riuscito ad affinare la sua classe e lo stile cinquecentesco ma con chiari riferimenti contemporanei alla psicanalisi, i soggetti seriali e al tema della ricostruzione italiana dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Pubblicità

Orari e info sui prezzi dei biglietti

Ricostruire sarà visibile fino al 19 marzo 2017, presso Mag Gallery, Antico Arsenale in Largo Cesareo Console 3. Per quanto riguarda gli orari di apertura, la mostra resterà aperta dalle ore 10 alle 14 e dalle 15,30 alle 19,30. I biglietti, invece, hanno un prezzo fisso di 6 euro e si possono acquistare direttamente alla biglietteria del Mag. Possono interessarvi anche gli eventi del Capodanno 2017 a Salerno, incluso l'attesissimo concerto di fine anno. #Cultura Salerno