La società Football club Pro Vercelli 1892 comunica di aver reso disponibili 600 tagliandi per la tifoseria ospite, in occasione dell'incontro di calcio di serie B, in programma sabato 22 Aprile, alle ore 15:00 contro la Unione Sportiva #Salernitana 1919. Pertanto, nonostante la richiesta elevata proveniente dalla campania, molti tifosi dovranno restare a casa ed assistere alla diretta tv della partita. Da Salerno dunque partiranno un numero ristretto di sostenitori, nonostante l'entusiasmo palpabile in tutti gli anfratti della città. Non si contempleranno dunque gli esodi che si sono susseguiti nella storia dei granata, quando, soprattutto negli anni novanta, hanno lottato per obbiettivi prestigiosi come quelli che pian piano si stano delineando in questa stagione.

Pubblicità
Pubblicità

La Salernitana infatti dopo aver raggiunto anzitempo la salvezza, si trova ora a soli due punti dalla griglia dei play off dove può verosimilmente posizionarsi sfruttando le restanti sei partite del campionato. La sfida di Vercelli rappresenta un crocevia per le ambizioni salernitane: "lasciare che questo campionato finisca nell'anonimato o puntare degnamente a un prestigioso obbiettivo ?"; solamente il responso del campo potrà dare una risposta definitiva a questo dubbio amletico.

L'atmosfera che si vive in città

Nelle strade, nelle attività, nei bar, nei punti di aggregazione si vive un clima d'attesa, nonostante i molti punti persi ingenuamente durante il cammino del campionato, la gente è indubbiamente speranzosa e si versata in un'atmosfera positiva. La sfida con il Latina, nonostante un avversario decisamente modesto e arrendevole, ha mostrato una Salernitana, in generale organizzata e quadrata.

Pubblicità

Gli uomini di Bollini hanno dato vita a molteplici occasioni da goal , dimostrando la loro forza nel momento in cui hanno dovuto sovvertire le sorti del match a proprio favore. A tarpare le ali dei sostenitori granata, a cui finalmente è stata almeno restituita la possibilità di sognare, sono in ogni caso i dubbi provenienti dai tesserati e dalla società granata. A nessuno è dato sapere quali sono le reali ambizioni della Salernitana, esiste comunque un serio problema della multiproprietà e non si sa fino a che punto questo possa essere risolvibile. Gli addetti ai lavori, in ogni caso, nel corso delle loro recenti dichiarazioni, hanno professato un 'immensa felicità per la salvezza raggiunta in anticipo e per l'obbiettivo pervenuto in anticipo, a sei giornate dal termine, di migliorare il risultato conseguito nella scorsa stagione. In ogni caso dirigenti, allenatore ,direttore sportivo e presidenti non hanno posto limiti ai traguardi che questa squadra può raggiungere, denotando la propria convinzione di aver costruito una rosa in grado di poter competere con tutti gli altri sodalizi. #ProVercelli #Calciomercato