Ennesimo caso di malasanità in Italia? Presto per dirlo ma sono certamente scioccanti le immagini contenute nel video diffuso recentemente da Francesco Emilio Borrelli, consigliere dei Verdi della Regione Campania. Il filmato ritrae un anziano con il femore rotto che striscia sul pavimento dell'ospedale di Vallo della Lucania (Salerno) in segno di protesta. Il paziente sarebbe in attesa di un intervento chirurgico da oltre una settimana. La contestazione, dunque, avrebbe come destinatari i medici e gli infermieri dell'#Ospedale campano. Borrelli dice sulla sua pagina Facebook che l'anziano con il femore rotto striscia per terra per contestare 'un'ingiustizia inaccettabile'.

Pubblicità
Pubblicità

Anziano sarebbe stato sottoposto a digiuno preoperatorio

Francesco Emilio Borrelli è sconcertato per il trattamento riservato a un paziente dal personale sanitario dell'ospedale di Vallo della Lucania. Il consigliere dei Verdi ha scritto su Facebook che l'anziano col femore rotto sarebbe stato addirittura sottoposto al digiuno preoperatorio ma l'intervento chirurgico non è mai stato effettuato. Le condizioni del paziente salernitano sarebbero precarie: ha il femore rotto e sta male. Borrelli ha anche indicato le ragioni per cui l'anziano ha deciso di strisciare: il personale sanitario, carente in questo periodo, avrebbe deciso di concentrarsi sui casi urgenti, procrastinando quelli meno urgenti. In realtà, come sottolinea lo stesso consigliere regionale, i casi come quello del paziente che striscia dovrebbero essere trattati entro 48 ore.

Pubblicità

E' inammissibile, per Borrelli, che una persona con un femore rotto debba attendere 8 giorni per un intervento chirurgico.

La replica del direttore sanitario De Vita

Adriano De Vita, direttore sanitario dell'ospedale di Vallo della Lucania, ha cercato di spegnere le polemiche sollevate dal video postato su Fb dal consigliere Borrelli, sottolineando che la storia del paziente col femore rotto che striscia nei corridoi del nosocomio 'non corrisponde al vero'. Ai microfoni dell'AGI, De Vita ha spiegato che l'uomo che si vede nel filmato postato da Borrelli è un signore ricoverato lunedì scorso per una lombosciatalgia, dimesso dopo qualche giorno. L'anziano paziente, dunque, non avrebbe il femore rotto e non sarebbe in attesa di un'operazione.

Da un comunicato diffuso recentemente dall'Asl di Salerno, firmato da De Vita, si apprende che il paziente si sarebbe messo a strisciare per terra perché credeva di aver bisogno di una protesi all'anca; poi un medico lo aveva tranquillizzato, dicendogli che non aveva bisogno di nessun intervento. #Cronaca Salerno