Gli studi che vengono presentati in questi giorni al Congresso della società europea di Cardiologia a Barcellona, stanno mettendo in discussione alcuni punti dati per fermi dalla comunità scientifica. Vedasi per tutti la ricerca sul colesterolo [VIDEO], di cui vi abbiamo dato conto qualche giorno fa. In particolare stando a una riecrca condotta dalla McMaster University di Hamilton, per ridurre il rischio di mortalità, cinque porzioni al giorno di #Frutta e #verdura sono troppe, ne sarebbero sufficienti già solo tre.

Frutta e verdura a tavola: i risultati della ricerca

I ricercatori hanno preso in esame i dati della ricerca Pure (Prospective Urban Rule Epidemiology) relativa a 18 paesi.

Pubblicità
Pubblicità

La salute dei partecipanti è stata monitorata per 10 anni, dal 2003 al 2013. In particolare dal confronto dei dati, è risultato che i volontari che assumevano almeno tre porzioni al giorno di frutta, verdure e legumi presentava tassi di mortalità inferiori al 22% rispetto invece a chi non includeva nemmeno una porzione di questi alimenti nella propria dieta. Il dato che in particolare acquista rilevanza, è che il consumo di più di tre porzioni al giorno di frutta verdura e legumi non comportava alcun vantaggio ulteriore. Complessivamente per tutto il periodo di osservazione si sono verificati 5.796 decessi.

I ricercatori hanno messo in evidenza che bisogna tener conto non tanto del numero di porzioni, quanto invece della loro abbondanza. In questo senso la quantità di frutta verdura e legumi da consumare quotidianamente dovrebbe essere compresa tra i 375 e i 500 grammi.

Pubblicità

Inoltre dallo studio condotto dall'università canadese emerge anche che la frutta apporta maggiori benefici rispetto alle verdure. Queste ultime sono infatti utili per la nostra salute soprattutto se vengono consumate crude. Lo studio è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista The Lancet. Ma perché la frutta fa così bene alla salute?

Frutta: i benefici per la salute

La frutta può considerarsi una vera e propria miniera di vitamine, sali minerali, fibre e antiossidanti, tutti elementi fondamentali per la nostra salute. Inoltre dato da non sottovalutare soprattuto per chi è alle prese con una dieta, la frutta contiene pochi grassi ed è poco calorica. Gli antiossidanti ci proteggono dai tumori e dalle malattie carsio-vascolari, mentre le fibre aiutano l'attività intestinale e ci danno un maggiore senso di sazietà. Insomma frutta e verdura sono un vero propria toccasana per la nostra salute.