Pubblicità
Pubblicità

Una recente ricerca scientifica ha evidenziato come il Grana Padano arrechi numerosi benefici alle persone che hanno il #Colesterolo alto. Il Crea (Centro Ricerche Alimenti e Nutrizione), a seguito di alcune analisi effettuate, ha stabilito che in 30 grammi di prodotti si trovano soltanto 32 mg di colesterolo. Una quantità nettamente inferiore rispetto a quella indicata conservativamente dalle linee guida della sanità, pari a 220 mg. Un ulteriore esempio portato dal sito Diario del Web, fissa a 72 i mg di colesterolo contenuti in una fettina del doppio, più del doppio rispetto al formaggio preso in oggetto.

I miglioramenti apportati alla salute

Alla ricerca del Crea sul Grana Padano come ottimo alleato contro il colesterolo alto, si affiancano tanti altri studi che certificano le proprietà benefiche del formaggio a lunga stagionatura.

Pubblicità

Su tutti, quello condotto dall'American Society of Hypertension, attraverso cui si è elogiato il suo ruolo positivo nei pazienti affetti da ipertensione arteriosa. Assumendo regolarmente Grana Padano DOP, gli ammalati avevano visto ridursi i valori di pressione sistolica e diastolica. Il dottor Crippa ha affermato come tale formaggio si comporti, nei soggetti ipertesi, alla stregua dei farmaci antiipertensivi. Il medico italiano ha inoltre dichiarato che la sua aggiunta in una dieta sana [VIDEO] contribuisce ad una significativa diminuzione della pressione arteriosa. A dimostrarlo test clinici di laboratorio, volti ad esaltare i benefici del prodotto.

Un altro elemento che contraddistingue il Grana Padano dagli altri suoi competitor è la totale assenza di lattosio. Un "plus" importante per chi è intollerante a tale zucchero, dando così a loro la possibilità di mangiarlo senza alcun tipo di controindicazioni.

Pubblicità

Non solo, è anche ricco di calcio, perfetto dunque per le donne in gravidanza e per tutti quelli che desiderano restare in forma praticando della sana attività sportiva.

Il formaggio italiano a lunga stagionatura dimostra di essere adatto anche per un regime alimentare dietetico. Infatti, è povero di grassi. Su 100 grammi di prodotto, i grassi corrispondono a 28 grammi. Di questi, la metà sono considerati buoni. Semaforo verde dunque a chi vuole dimagrire [VIDEO] e intende usufruire del Grana Padano nella sua dieta quotidiana. Per avere un'informazione completa giornaliera sui prodotti alimentari, vi consigliamo di continuare a rimanere aggiornati con le nostre notizie, cliccando il tasto Segui in alto a destra accanto al nome dell'autore dell'articolo. #alimentazione