Pubblicità
Pubblicità

Il letto è quella parte dell'abitazione dove probabilmente si passa più tempo, visto che è proprio sull'arredamento fondamentale in ogni casa che si ci riposa dopo le fatiche quotidiane. Ma, fra le lenzuola si condivide anche la passione con la propria fidanzata, compagna o moglie che sia, dando cosi un tocco quasi magico ad un semplice accessorio contenuto nelle comuni abitazioni. Le stesse che ogni giorno vedono i proprietari fare e disfare il letto senza quasi certamente conoscere i rischi della presenta di batteri e #funghi vari fra le lenzuola.

Lenzuola ricche di possibili minacce

Non cambiare le lenzuola [VIDEO] comporta gravi rischi all'organismo: cosi sostengono diversi studiosi in materia, su tutti il microbiologo dell'Università di New York, Philip Tierno. Così si è riusciti ad evidenziare come si producono, durante le fasi di riposo, più o meno 26 litri di sudore all'anno, che facilita la comparsa dei funghi: quest'ultimi fra cuscini, materassi e coperte varie, trovano il luogo ideale al proliferarsi insieme ai batteri.

Pubblicità

La questione diventa rilevante se non si cambiano i cuscini, per abitudine o per mancanza di tempo, visto che tale pratica potrebbe provocare la presenza nel vostro letto di ben 17 tipologie differenti di funghi. Davvero fastidioso dunque vedersi comparire strane presenze sul corpo solo per non aver proceduto con il cambio delle lenzuola. Da non dimenticare la diffusione di svariate tipologie di batteri derivanti dallo starnutire, dai colpi di tosse, dai liquidi seminali, vaginali o anali, che aiutano il proliferarsi dei funghi. Inoltre, si deve ricordare che dove si è soliti riposare, si potrebbero annidare facilmente peli di animali domestici, acari, residui di cibo, polvere e materiale che cade dal soffitto verso la copertura del letto.

Cosa fare per non prendere i funghi

Lenzuola che si trasformano cosi in una sorta di hotel per microbi e batteri [VIDEO].

Pubblicità

A stretto contatto con alcune parti del corpo, ovvero principalmente naso e bocca, posso essere ingeriti causando spiacevoli conseguenze, come ad esempio forti reazioni allergiche. Per evitare tutto ciò, basta prestare l'accortezza di cambiare le lenzuola almeno una volta a settimana. Consiglio che va di pari passo con quello del cambio del pigiama, visto che spesso a letto, solitamente gli uomini, sono soliti tenerlo per diverso tempo, non sapendo che anche per via dell'indumento con il quale si dorme è possibile condurre a destinazione diverse specie di batteri e funghi. #salute