Pubblicità
Pubblicità

Il letto e la relativa camera sono il luogo di rilassamento per eccellenza all'interno di ogni casa, indispensabile per ciascun essere umano, uomo o donna che sia. Si, fra le #lenzuola si scarica lo stress post lavoro, ci si dorme, ma si passano anche i momenti più belli d'intimità con l'amore della propria vita, ed è per questo che in genere si presta molta attenzione alla scelta in fase d'acquisto. Ovviamente, ci sono dei particolari rilevanti che spesso sfuggono, come la possibilità di fare del letto un vero e proprio rifugio di #funghi e batteri che si nascondo nelle amate lenzuola.

Lenzuola nemiche dell'uomo

Non cambiare le lenzuola [VIDEO] è nocivo al proprio benessere: dopo gli studi svolti dall'Università di New York, è questa la scoperta e la conclusione delle ricerche svolte in particolar modo dal microbiologo Philip Tierno; quest'ultimo ha infatti rivelato che durante il riposo, annualmente, circa 26 litri di sudore fuoriescono dal nostro corpo, facilitando il prolificarsi dei funghi, ed è proprio grazie a luoghi generalmente umidi, come materassi e cuscini, che quest'ultimi compaiono di pari passo ai batteri.

Pubblicità

Il motivo per il quale molti cambiano frequentemente gli ornamenti del letto non è apparentemente collegato a nessuna motivazione, trattandosi di un'abitudine, utile però ad evitare la comparsa di ben 17 tipi di funghi. E' questo infatti il rischio concreto di dimenticare ripetutamente di effettuare un semplicissimo cambio della lenzuola. C'è da ricordare che per via di rapporti intimi, dunque con secrezioni vaginali e anali, o per i batteri provenienti dal tossire e dallo starnutire, si aiuta la comparsa dei funghi. Idem per alcune pratiche come far salire gli animali sulle coperte, che lasciano diversi peli, per non parlare della polvere che si accumula, passando per le migliaia di acari che si depositano sul letto.

Consigli per non incappare nei funghi

Lenzuola habitat naturale dunque per i temutissimi microbi e batteri.

Pubblicità

Sono propri questi che, entrando a contatto con la pelle, o con bocca e naso, rischiano di provocare pericolose reazioni allergiche. Se si vuole evitare di dover passare dei guai fisici si devono cambiare le lenzuola un giorno su 7. Bisogna farlo [VIDEO] spesso, come per il cambio del pigiama, specialmente per un pubblico maschile, che a letto è solito tenere per settimane o mesi lo stesso abbigliamento, senza pensare che anche questo può essere un valido veicolo per il diffondersi di numerosi batteri e funghi. #salute