Pubblicità
Pubblicità

Quasi 800.000 persone muoiono a causa del suicidio ogni anno e molti altri tentano di porre fine alla propria vita. Un'innovazione di un medico australiano potrebbe potenzialmente aumentare i tassi di suicidio in tutto il mondo. Il Dr. Philip Nitschke ha creato una macchina della morte con lo scopo di aiutare le persone a suicidarsi in modo efficiente e indolore. Conosciuto anche come "#Dr. Death", il fondatore di un'organizzazione che promuove l'eutanasia volontaria e autore del manuale suicidio The Peaceful Pill pensa che la sua #invenzione possa aiutare le persone a morire in pace.

Il Dr. Death

Nitschke inizialmente parlava di eutanasia solo per quelli che erano malati terminali, ma sembra aver cambiato idea: infatti ora pensa che ogni individuo abbia il diritto di scegliere di vivere o morire [VIDEO].

Pubblicità

Ha anche sviluppato una macchina che può essere utilizzata da persone che non desiderano più vivere. Il dottore ha dunque , sviluppato la capsula Sarco nei Paesi Bassi, dove le persone sono in grado di porre fine legalmente alle loro vite. La nuova macchina del Dr. Death non richiede alcun aiuto da parte di un medico."Secondo me non è necessario un dottore" ha dichiarato Nitschke, aggiungendo che molta gente vuole morire, non per forza perchè ha una grave malattia [VIDEO], alcuno vorrebbero morire per altri motivi, come il non essere sani di mente.

La macchina della morte

Il dispositivo è costituito da una base di macchina riutilizzabile e una capsula che può fungere da bara dopo il distacco. Queste parti possono essere create utilizzando una stampante 3D e possono essere assemblate ovunque.

Pubblicità

Nitschke ha detto che la bara usa azoto liquido, che può essere acquistato legalmente. Il fluido inizierà a fluire quando una persona si siederà all'interno della macchina. La persona inizierà a sentirsi disorientata entro due minuti, una sensazione che il dottore ha detto è paragonabile a quella di aver bevuto troppi drink. La persona perderà conoscenza pochi minuti dopo e morirà definitivamente in circa cinque minuti.La capsula ha anche una finestra di emergenza nel caso in cui la persona che precedentemente aveva deciso di uccidersi, cambi idea. Questa si apre subito dopo aver cliccato su di essa permettendo all'ossigeno di fluire all'interno della macchina. La persona può anche premere il pulsante di arresto prima di perdere conoscenza.

Inutile dirvi quanto sia stata oggetto di critiche questa invenzione, dal momento che quasi sicuramente, nel caso in cui venisse messa in commercio, alzerà di moltissimo il tasso dei suicidi. #macchina suicidio