#Inter-#Juventus significa rivincita per i giocatori di Conte dopo la pesante sconfitta interna della partita d'andata, significa tanta rivalità storica, il derby d'Italia in pratica, ma anche il ricordo di tante polemiche arbitrali e di scudetti che vanno e vengono fra campo e giustizia sportiva. Il big match del 30 marzo 2013 per la 30^ giornata Serie A, avrà un pò più importanza per l'Inter che è costretta a rincorrere per raggiungere il terzo posto che vale il preliminare di Champions League, mentre per la Juventus l'obiettivo scudetto è quasi una certezza ormai.

Entrambe le squadre saranno impegnate dopo qualche giorno, martedì prossimo la Juventus sarà in Germania per la partita d'andata contro il Bayern Monaco, l'Inter sarà impegnata nel recupero di Serie A a Marassi contro la Sampdoria. Turnover in vista? Guardando le formazioni che probabilmente scenderanno in campo dal primo minuto, sembra ovvio che Conte potrà effettuarlo, per Stramaccioni invece, certamente no.

Chiellini è a disposizione di Conte, ma quasi sicuramente l'allenatore della Juventus preferirà preservarlo per la sfida di Champions a Monaco, al suo posto potrebbe giocare Marrone visto l'infortunio di Caceres, a centrocampo Pogba sostituirà Vidal o Pirlo, mentre Asamoah cederà il posto a Peluso, in attacco fuori Vucinic e dentro Quagliarella al fianco di Giovinco.

Stramaccioni perde per squalifica Juan Jesus, ma in compenso recupera Samuel, in dubbio Nagatomo che dovrebbe essere sostituito da Chivu. Kovacic in mezzo al campo come regista, coperto da Cambiasso, Guarin farà da trequartista alle spalle di Palacio e Cassano.

Probabili formazioni Inter-Juventus del 30 marzo 2013 per la 30^ giornata di Serie A, inizio ore 15.

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Chivu, Zanetti; Cambiasso, Kovacic, Gargano; Guarin, Cassano, Palacio.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Marrone; Peluso, Pirlo, Pogba, Marchisio, Lichtsteiner; Giovinco, Quagliarella.