Tutto pronto per l'attesissimo inizio del #Sei Nazioni 2017 di #Rugby. Allo stadio Olimpico di Roma domenica 5 febbraio andrà in scena il primo match della nostra nazionale italiana che se la dovrà vedere contro il Galles. I ragazzi guidati da Conor O’Shea vogliono subito cominciare con una grande prestazione, ricordando la storica vittoria ottenuta qualche mese contro i leggendari Spingboks sudafricani.

Pubblicità

Pubblicità

6 Nazioni rugby, Italia-Galles, domenica 5 febbraio 2017

Le sensazioni della vigilia sono buone, anzi ottime come racconta Carlo Canna alla 'Gazzetta dello Sport': 'Momento bellissimo: il Sei Nazioni è uno di quei appuntamenti da vivere intensamente e l'#italia è reduce dai tre test di novembre che ci hanno lasciato tante cose buone. Vogliamo confermarci - confessa il '10' che dà tutte le garanzie di questo mondo a Conor O'Shea.

La parola d'ordine è continuità. La nostra Nazionale potrà contare su tanti uomini di esperienza che danno molta sicurezza, così si potrà giocare senza troppe pressioni.

'Non vediamo l'ora di scendere in campo davanti ai nostri tifosi, abbiamo tutti una grande fame di vittoria - ha continuato il nostro mediano d'apertura - Certi risultati, come perdere con Tonga dopo aver battuto il Sudafrica, sono solo frutto di casualità. Stiamo lavorando sulla nostra prestazione, che vogliamo debba essere sempre di un certo livello. Abbiamo fatto molti progressi e li vediamo in allenamento.

Pubblicità

Ora è arrivato il momento di confermarci sul campo.'

Orario diretta TV, Italia-Galles, domenica 5 febbraio 2017: Sei Nazioni rugby

Un match difficile quello contro il Galles, inutile negarlo e lo sa bene mister Conor O'Shea che ricorda come gli ultimi due match contro i gallesi sono stati durissimi:"Hanno tanti fuoriclasse e molta fiducia nelle loro possibilità - ha sottolineato il nosto CT - pensano che con noi sarà più facile che con le altre squadre. E allora penso che partendo da qui possiamo vincere la partita. Siamo pronti, però dovremo imporre il nostro sistema, dovremo fare almeno 150 placcaggi".

Potrete seguire la diretta TV di Italia-Galles sul canale DMAX (canale 52 del digitale terrestre), oramai da qualche anno TV ufficiale del 6 Nazioni di rugby: la diretta streaming gratis è disponibile sul sito Web di DMAX.