Ci siamo, nel weekend del 24 e 25 febbraio motori accesi sullo sterrato per l’apertura del mondiale di motocross 2017. La sessantunesima edizione del campionato iridato inizierà a Losail con il l GP del Qatar; dietro il cancelletto di partenza ci saranno 27 piloti nella classe regina e ben 36 in quella cadetta. Rinunciando al ‘number one’, il campione in carica Tim Gajser continuerà a correre con il numero 243. Numero 84, invece, per Jeffrey Herlings, l’olandese volante campione della MX2 che parte tra i favoriti anche nella classe superiore, dove si dovranno fare sicuramente i conti anche con Romain Febvre. Reduce da due stagioni tribolate a causa dei numerosi infortuni, l’otto volte campione del mondo Tony Cairoli si presenta ristabilito e pronto a dare battaglia per la conquista del titolo.

Pubblicità
Pubblicità

Orari diretta Tv GP del Qatar

Per quello che concerne il capitolo copertura televisiva, diciamo subito che non sarà possibile seguire in chiaro gli eventi iridati. Come nelle precedenti edizioni a trasmettere il mondiale di motocross 2017 sarà Eurosport (canali 210 e 211 Sky, canali 372 e 373 Mediaset Premium).

Per il round inaugurale della nuova stagione, in notturna sul tracciato di Losail, è prevista la diretta di gara 2 MXGP su Eurosport2. Ma ecco il programma completo in Qatar con gli orari italiani: venerdì 24 febbraio le Qualificazioni MX2R e MXGP, rispettivamente alle ore 17.50 e 18:40. Sabato 25 febbraio Gara 1 MX2 ore 15.15 e Gara 1 MXGP ore 16.15 (in differita prima di Gara 2). Alle ore 18.00 Gara 2 MX2 e conclusione alle 19.00 con la Gara 2 MXGP (diretta Eurosport2).

Pubblicità

Calendario Mondiale Motocross 2017

Saranno venti i round del circuito Mondiale 2017, che si concluderà nel prossimo autunno in Gran Bretagna con il Monster Energy Fim Motocross of Nations. Per quello che riguarda gli appuntamenti in Italia il circus dello sterrato sarà a Pietramurata per il GP del Trentino il 16 aprile e a Maggiora per il GP d’Italia il 25 maggio.

Ecco il calendario completo: 25 febbraio Qatar (Losail), 5 marzo Indonesia (Pangkal Pinang), 19 marzo Patagonia (Neuquen). Il 2 aprile GP del Messico (Leon), il 16 aprile il GP del Trentino a Pietramurata, il 23 dello stesso mese il GP d’Europa a Valkenswaard (Olanda). 7 maggio appuntamento in Lettonia sul circuito di Kegums, 21 maggio Germania (Teutschenthal), 28 Maggio Francia (Ernee). L’11 giugno sarà la volta del GP di Russia (Orlyonok) e il 25 giugno ritrovo a Maggiora con il GP d’Italia.2 luglio Portogallo (Agueda), 23 luglio Repubblica Ceca (Loket), 6 agosto Belgio (Lommel), 13 Agosto Svizzera (Frauenfeld), 20 Agosto Svezia (Uddevalla). Il 3 settembre Monster Energy Usa (Charlotte), il 10 del medesimo mese GP d’Olanda (Assen) e il 17 di Francia (Villars sous Ecot). Ultimo appuntamento mondiale in calendario per il 1°ottobre con il GP di Gran Bretagna sul circuito Matterley Basin. #Tony Cairoli #Moto #Honda