Secondo turno di fuoco al Torneo ATP 500 di Acapulco: #Djokovic contro Del Potro. Il serbo, numero due del mondo e prima testa di serie del torneo messicano, fatica ma batte al primo turno in due set 6-3 7-6 lo slovacco Martin Klizan. Si trattava per Nole della prima gara dopo la precoce uscita al secondo turno dagli Australian Open per mano di Denis Istomin. Più agevole, invece, la vittoria di Rafa #nadal che si sbarazza del tedesco Mischa Zverev con il punteggio di 6-4 6-3. Prossimo avversario del campione spagnolo sarà il nostro italiano Paolo Lorenzi che ieri ha sconfitto, dopo avere perso il primo set 6-4, il cinese Yen-Hsun Lu rifilandoli i successivi parziali di 6-3 6-4.

Pubblicità

Djokovic e Nadal al secondo turno del Torneo ATP 500 di Acapulco: gli altri risultati e i prossimi turni

Al Torneo ATP 500 di #Acapulco (con montepremi complessivo di 1.491,310 dollari) Nole Djokovic, dopo la sorprendente sconfitta al secondo turno degli Australian Open, supera non senza fatica, in un'ora e trentaquattro minuti di gioco lo slovacco M. Klizan, numero 62 Atp, con il punteggio di 6-3 7-6. Queste le parole a fine match di Nole: "Non mi aspettavo una partita facile, questo è sicuro. Ma tutto sommato è stata una buona prestazione: è esattamente quello che mi serviva in questo momento". Lo spagnolo Rafa Nadal invece ha vita facile sul tedesco Mischa Zverev, semifinalista degli scorsi Australian Open, piegandolo 6-4 6-3 in un'ora e diciassette minuti. Dopo la finale persa con il grande rivale Federer lo spagnolo è apparso in grande forma ed è sicuramente uno tra i favoriti alla vittoria del torneo. Avanzano al secondo turno anche l'italiano Lorenzi, prossimo avversario di Nadal, che supera 4-6 6-3 6-4 il cinese Y-H- Lu, l'australiano Kyrgios perde il primo set contro l'israeliano Dudi Sela ma poi rimonta vincendo con un doppio 6-3 finale. Dominic Thiem, fresco vincitore del torneo ATP 500 di Rio de Janeiro, si sbarazza in due set del francese Gil Simon con il punteggio di 7-6 6-3. Il tennista argentino Juan Martin Del Potro elimina Tiafoe, giovane promessa americana, al tie break del terzo set vincendo 6-4 3-6 7-6. Il prossimo avversario sarà Nole Djokovic. L'ultimo incontro tra i due risale alle Olimpiadi di Rio del 2016. In quell'occasione vinse Del Potro, dopo due ore e ventinove minuti di gioco con un doppio 7-6. Al termine di quella gara Nole lasciò il campo in lacrime per la delusione di un sogno infranto: quello di regalare l'oro alla sua Serbia. La partita si giocherà domani mattina alle ore 05.00 italiane. Sarà rivincita per Djoker?

Di seguito i prossimi incontri e gli orari italiani: Young-Kyrgios ore 23,00, Lorenzi-Nadal ore 2.30, Thiem-Mannarino ore 3.30.