La 131ª edizione del torneo di Wimbledon sta per giungere al termine. Nel weekend sono attese le finali del tabellone maschile e femminile dei Championships. Chi riuscirà a conquistare il successo ad un anno di distanza da Andy Murray e Serena Williams? Difficile fare un pronostico, viste le numerose sorprese che già ci sono state fino a questo punto. Basti pensare all’eliminazione di Rafael Nadal al 4° turno contro Gilles Müller. Il lussemburghese si è imposto al termine di una lunga maratona, conclusasi al 5° set con il punteggio di 15-13. Peggio dello spagnolo ha fatto Stan Wawrinka, clamorosamente fuori già al 1° turno. Ai quarti di finale, invece, sono stati eliminati Andy Murray e Novak Djokovic, con il serbo che si è dovuto ritirare.

Pubblicità
Pubblicità

Out anzitempo pure la n° 1 del ranking WTA, la tedesca Angelique Kerber. Anche lei si è arresa al 4° turno, contro Garbiñe Muguruza, così come le sue colleghe Caroline Wozniacki e Agnieszka Radwańska. Successivamente ha lasciato il torneo di #Tennis pure Simona Halep (quarti di finale). Diverse protagoniste assenti nel tabellone femminile, così come tra gli uomini dove tra i big che si contendevano la vittoria ne è rimasto soltanto uno.

Wimbledon: quando si gioca la finale maschile e femminile

L’ultimo atto di Wimbledon è ormai alle porte. In campo femminile sarà disputata sabato 15 luglio la finale alle ore 14.00. A contendersela saranno le vincitrici delle semifinali. Da una parte avremo Garbiñe Muguruza e Magdaléna Rybáriková, mentre dall’altra parte si incontreranno Venus Williams e Johanna Konta.

Pubblicità

L’americana è senza alcun dubbio la più quotata, ma visto quanto successo fino ad oggi, i risultati inaspettati potrebbero non essere finiti qui. Un esempio è la slovacca, che si è rivelata come la più grande sorpresa di questa edizione dei Championships. Dopo essere entrate nel tabellone per il ranking protetto ed il forfait di Jaroslava Švedova, ha superato addirittura la principale favorita al successo finale, la ceca Karolína Plíšková (2° turno). Sulla strada che porta al trofeo ci sarà per lei la spagnola.

Per quanto riguarda il tabellone maschile, la finale sarà attesa per domenica 16 luglio alle ore 14.00. Come già accennato, soltanto uno dei top player è rimasto in lizza per il successo. Si tratta di #Roger Federer. Lo svizzero, che proverà a conquistare l’ennesimo Slam a Wimbledon, dovrà vedersela contro Tomáš Berdych in semifinale. L’altro incontro vedrà sfidarsi Sam Querrey, capace di eliminare i campioni uscenti nelle ultime due stagioni a Londra, e Marin Čilić. La diretta tv sarà in esclusiva su Sky Sport, con gli abbonati che potranno seguirla anche in streaming su Sky Go. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere news su altri appuntamenti sportivi di questa estate.