A pochi giorni dal Gran Premio d’Austria, la #Formula Uno sarà nuovamente protagonista. Il circus si trasferirà nel Regno Unito nel weekend del 14-16 luglio 2017 per il decimo appuntamento della stagione. I piloti si cimenteranno sul tracciato di Silverstone, dove un anno fa s’impose l’inglese Lewis Hamilton. Il ‘padrone di casa’ precedette Max Verstappen e Nico Rosberg. Probabilmente, sarà ancora lui l’uomo da battere, ma la #Mercedes dovrà comunque fare attenzione alla #Ferrari, che in questa prima metà di stagione ha saputo tener testa al team campione del mondo. A tal proposito, Maurizio Arrivabene ha sottolineato come la vettura abbia dimostrato di esserci a Spielberg, mettendo grossa pressione ai rivali.

Pubblicità
Pubblicità

Dello stesso avviso è stato Sergio Marchionne, che ha dichiarato come la Mercedes senta il fiato sul collo. Nell’attesa di scoprire quanto accadrà in pista, riassumiamo cosa è accaduto nel round scorso, dopodiché vi riportiamo il programma del weekend.

Gran Premio di Silverstone, dove vedere qualifiche e gara

In Austria è stato Valtteri Bottas a trionfare. Il finlandese della Mercedes, che ha dichiarato di esserci per la lotta al titolo iridato, ha vinto davanti a Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. Giù dal podio Lewis Hamilton, che ha perso ulteriore terreno in classifica dal tedesco della Ferrari. Adesso i punti di distacco sono 20, con il primo a 171 ed il secondo a 151. Segue proprio il vincitore di Spielberg con 136, mentre gli altri sono più distanziati. Addirittura Kimi Räikkönen è praticamente doppiato (83).

Pubblicità

A questo punto non ci rimane che scoprire gli orari del Gran Premio del Regno Unito.

Si inizierà venerdì con le prove libere: FP1 alle 10.00 e FP2 alle 14.00. Una terza sessione sarà fissata per sabato: FP3 alle 11.00. A seguire, sempre nella stessa giornata, avremo le qualifiche (ore 14.00), mentre si concluderà domenica con la gara di Formula 1 (ore 14.00). I piloti saranno chiamati a percorrere 52 giri del circuito di Silverstone, che misura 5,891 Km, per una distanza totale di 306,198 Km. Ad aver fatto segnare il record del tracciato è stato Mark Webber nel 2013, con il tempo di 1’33”401. La visione in diretta tv sarà esclusivamente su Sky Sport, mentre in Rai sarà proposta solamente la differita. Le qualifiche andranno in scena alle 18.00 di sabato, mentre la gare si vedrà alle 21.00 di domenica. In ambedue i casi su Rai 2.

Prima di lasciarvi, ricordandovi che la MotoGP non sarà in pista dopo il Gran Premio di Germania per la sosta estiva, vi riportiamo notizie circa l’evoluzione delle monoposto che vedremo a Silverstone.

Pubblicità

Stando a quanto trapelato nelle ultime ore, Ferrari e Mercedes usufruiranno di una versione evoluta del motore termico (ICE). Si tratterà della terza volta in questa stagione che le due scuderie porteranno degli sviluppi motoristici contemporaneamente. Riguardo alla scuderia di Maranello, sarebbe già stata provata l’evoluzione in Austria dalla Haas, con risultati positivi, che garantirebbero una potenza maggiore di 10/15 cv. I presupposti per assistere ad una lotta serrata ci sono tutti. Archiviata questa tappa oltre Manica, ci si sposterà in Ungheria dopo due settimane.