La #Formula 1 tornerà ad accendere i motori nel weekend dal 25 al 27 agosto, in occasione del Gran Premio del Belgio, sulla mitica pista di Spa. In attesa di conoscere i risultati della corsa in Ungheria che si disputerà in quest'ultimo weekend di luglio, scopriamo la programmazione tv di Rai e Sky, con gli orari della corsa. Al momento, il Mondiale 2017 vede Vettel primo nella classifica generale. Il pilota della Ferrari è tallonato da Lewis #hamilton, secondo ad un solo punto dal ferrarista. Terzo Bottas, tornato in corsa anche lui per il successo finale. Un deja-vu da non sottovalutare per gli uomini Mercedes, dopo la vittoria a sorpresa del titolo lo scorso anno di Nico Rosberg, poi ritiratosi.

Pubblicità
Pubblicità

A che ora fanno vedere sulla Rai il Gran Premio del Belgio

Domenica 27 agosto ci sarà il via del Gran Premio del Belgio di Formula 1, trasmesso in differita su Rai Due alle ore 21.00. Gli abbonati a Sky potranno invece vedere la corsa in diretta, con la partenza fissata per le ore 14. La pista di Spa-Francorchamps è tra le più belle di tutto il Mondiale. Rientra, di diritto, tra i circuiti che hanno fatto la storia di questo sport, insieme a Monza, dove i piloti sono attesi una settimana più tardi rispetto al GP del Belgio.

Ferrari, Vettel verso il rinnovo

Alla vigilia del Gran Premio di Ungheria, #Sebastian Vettel ha aperto pubblicamente al rinnovo con la Ferrari. E' la prima volta che il 4 volte campione del mondo tedesco si sbilancia così tanto per la firma sul contratto con la casa di Maranello.

Pubblicità

Un segnale importante della volontà da parte di Sebastian di prolungare la sua carriera in Ferrari.

Dopo un avvio di stagione strabiliante, ora Vettel è un po' in affanno, nonostante mantenga la prima posizione nella classifica piloti che alla fine è ciò che conta, nonostante le dichiarazioni in tal senso contrarie di Marchionne, che antepone il Mondiale costruttori a quello piloti, fin qui dominato dai rivali delle Mercedes.

Hamilton strizza l'occhio alla Ferrari

Il weekend della gara dell'Hungaroring ha fatto registrare anche le importanti dichiarazioni di Lewis Hamilton, il cui contratto con la Mercedes scade al termine della stagione 2018. Il pilota britannico si è lasciato andare ad una serie di elogi nei confronti della sua attuale scuderia, affermando che mai avrebbe immaginato il raggiungimento di un tale livello di soddisfazione, che oggi sente all'interno del team per cui lavora.

Allo stesso modo però, Hamilton ha anche sottolineato che non trova interesse per nessun altro team, eccetto la Ferrari.

Pubblicità

Un chiaro segnale di apertura nei confronti del Cavallino, che al termine della stagione 2018 potrebbe anche tentare l'assalto al pilota inglese, che insieme a Vettel rappresenta oggi l'eccellenza della Formula 1. Lewis andrebbe a formare proprio con Vettel una coppia da sogno, anche se non è da escludere, nel fanta-mercato piloti, uno scambio - se così possiamo dire - tra Vettel e Hamilton, con il primo che andrebbe a Stoccarda ed il secondo invece a Maranello.