La #Formula 1 fa tappa a Silverstone per il Gran Premio di Gran Bretagna, decimo appuntamento della stagione che segna il giro di boa del mondiale 2017. Il duello #Ferrari-Mercedes si trasferisce dunque su una delle sedi storiche del Circus di F1, essendo la corsa britannica, insieme al GP d’Italia, la sola sempre presente nel campionato mondiale; e sette giorni dopo le performance sul tracciato di Spielberg si riparte con la scuderia di Stoccarda davanti nella classifica costruttori, ma con #Sebastian Vettel in testa alla classifica piloti a +20 su Lewis Hamilton.

Prove, qualifiche e gara del GP di Gran Bretagna 2017 sono trasmesse in diretta da Sky e in differita dalla Rai.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco il programma e gli orari tv.

Programma e orari diretta Sky e differita Rai GP di Gran Bretagna

Il programma di Silverstone comincia già giovedì 13 luglio con la sessione di prove libere della Formula 2 (ore16.30) e della GP3 Series (ore 17.45). Venerdì 14 entra in scena la classe regina con le Prove libere 1 fissate alle ore 10 e le libere 2 alle 14. Poi, rispettivamente alle 16.15 e alle 17.05 le Qualifiche F2 e GP3. Sabato 15 si parte alle ore 11 con le Prove libere 3 e alle 14 appuntamento con le Qualifiche. Dopo di che ancora spazio in pista alla F2 e alla GP3 con la rispettiva Gara 1 fissata alle 16 e alle 17.30. Domenica 16 luglio, Gara 2 GP3 alle 9.10 e Gara 2 F2 alle 10.20 anticipano il gran finale della Gara di F1 alle ore 14.

Negli orari citati l’evento sarà trasmesso integralmente su Sky Sport, questa invece la programmazione in differita sulla Rai: Prove libere 1 ore 15.30 (Rai Sport); Prove libere 2 ore 24.35 (Rai Sport); Prove libere 3 ore 18.00 (Rai Sport); Qualifiche ore 19.25 (Rai 2); Gara ore 21.00 (Rai 2).

Pubblicità

Ferrari, strategia aggressiva a Silverstone

Sulla pista di Silverstone da quattro edizioni è dominio Mercedes: vittoria di Nico Rosberg nel 2013 e poi tre volte Lewis Hamilton, l’anno scorso davanti a Max Verstappen (Red Bull) e al compagno di scuderia Rosberg. Su questo circuito Il successo Ferrari manca dal 2011, quando Fernando Alonso precedette la Red Bull di Sebastian Vettel.

Per cercare di interrompere l’egemonia delle Frecce d’Argento sulla pista britannica, e provare un ulteriore allungo in classifica, la Ferrari si presenta molto aggressiva a Silverstone per quanto riguarda la scelta degli pneumatici. Infatti, come comunicato dal fornitore unico Pirelli, il team di Maranello ha optato per un set di mescole delle più morbide, le performanti Super Soft Red, che al contempo sono però anche le più soggette al consumo.