Una buona notizia per gli appassionati di #Ciclismo. La 21enne #claudia cretti, caduta rovinosamente nella settima tappa del #Giro d'Italia femminile, è fuori pericolo. La ragazza ha vinto la sua battaglia, come ha raccontato il papà Giuseppe su Facebook. 'Claudia non è più in pericolo di vita' ha scritto sul social network facendo tirare così un sospiro di sollievo dopo giornate di paura e angoscia.

L'incidente

Claudia Cretti, atleta del team Valcar-PBM aveva riportato gravi traumi cerebrali e alcune fratture, tra cui quella del bacino, dopo essere scivolata nel corso della gara sbattendo con forza sull'asfalto e successivamente sul guard-rail.

Pubblicità
Pubblicità

Il tutto avveniva alla folle velocità di 90 chilometri orari, nei pressi di Salerno. Ricoverata in Neurorianimazione all'ospedale Rummo di Benevento, per alcune ore si era temuto per la sua vita. Per ben 24 ore le condizioni della ciclista di Costa Volpino (Bergamo) erano risultate critiche, poi c'è stato un lento e progressivo miglioramento. La famiglia, che ha tenuto uno stretto silenzio stampa, è uscita dal suo isolamento con la notizia dell'evoluzione positiva della prognosi, ringraziando i tifosi che hanno inviato moltissimi messaggi di sostegno.

Ancora troppo presto per dire se la sua carriera potrà continuare. Il secondo posto ai campionati europei under 23 su pista del 2016 sono soltanto un bello ma lontano ricordo. In questo momento tutta l'attenzione è concentrata sul recupero delle migliori condizioni psico-fisiche della ragazza che ha dato i primi segnali di risveglio.

Pubblicità

Ciclismo pericoloso

Ma l'incidente di Claudia Cretti non è l'unico che ha tenuto in ansia gli amanti delle due ruote. Al Tour de France, anche il favorito Richie Porte ha rischiato grosso [VIDEO] facendosi del male in un incidente dalla dinamica abbastanza simile a quello della collega. Nella nona tappa della 'Grand Boucle', l'australiano della BMC è caduto in discesa sul Mont du Chat.

Porte ha battuto sul terrapieno quasi uscendo di strada e poi ha preso in pieno Martin [VIDEO], per fortuna uscito praticamente incolume dall'impatto. Tour de France finito per Porte, che è stato trasporto in ospedale dove gli è stata diagnosticata la frattura del bacino e della clavicola oltre a varie contusioni. Per lui, a differenza di Claudia, nessun pericolo di vita ma stagione praticamente finita, a meno di un recupero miracoloso per disputare qualche gara alla fine del 2017.