Da domenica 17 settembre si aprirà la settimana dei #mondiali di #Ciclismo in Norvegia, a Bergen, che vivrà il 24 la giornata più attesa, quella della corsa in linea dei professionisti. In questi ultimi giorni che precedono la sfida iridata stanno arrivando le scelte dei Commissari tecnici di tutte le nazionali [VIDEO]. Mentre gran parte delle squadre sono di fatto composte, l’Italia è ancora un po’ indietro. Il Ct Davide Cassani ha confermato per il momento una lista di 15 corridori, una preselezione dalla quale saranno scelti gli 11 che andranno in Norvegia e poi i 9 titolari.

Il no di Vincenzo Nibali

Nell’Italia per i Mondiali di ciclismo di Bergen non ci sarà Vincenzo Nibali.

Pubblicità
Pubblicità

La notizia era nell’aria, ma ora il Ct Cassani ha confermato ufficialmente dalle pagine della Gazzetta dello Sport il forfait del campione siciliano reduce da un’ottima Vuelta Espana. Nibali aveva già espresso il suo giudizio sul percorso iridato, ritenendolo poco adatto alle sue caratteristiche tecniche. Poche salite, anche piuttosto brevi e lontane dall’arrivo, così da favorire altri profili di corridori, più esplosivi e veloci. A far pendere ancora di più la bilancia dalla parte del forfait è stata la caduta in cui Nibali è incappato alla Vuelta Espana nella tappa dell’Angliru [VIDEO]che gli ha lasciato un forte dolore alle costole. “Non stava bene e deve stare fermo per qualche giorno, ma è solo un arrivederci perché sta già pensando al Mondiale del 2018” ha confermato Cassani alla Gazzetta.

Pubblicità

L’Italia più forte dell'era Cassani

Il Ct ha presentato la sua nazionale, che pur senza le scelte definitive è ormai ben delineata. Le ultime corse hanno fatto alzare in maniera importante le aspettative, viste le quattro vittorie di tappa ottenute da Matteo Trentin alla Vuelta Espana, ai successi di Elia Viviani ad Amburgo e Plouay, alla fresca affermazione di Diego Ulissi in Canada. Mai come stavolta Cassani ha una squadra in forma e pronta a giocarsi delle chance di medaglia. “Sulla carta è la squadra più forte che ho avuto ai Mondiali, anche se i favoriti restano Sagan, Van Avermaet e Boasson Hagen” ha analizzato il Ct azzurro, alla sua quarta esperienza iridata.

La lista dei 15 azzurri preselezionati è questa:

  • Matteo Trentin
  • Elia Viviani
  • Sonny Colbrelli
  • Gianni Moscon
  • Diego Ulissi
  • Alessandro De Marchi
  • Daniel Oss
  • Marco Canola
  • Alberto Bettiol
  • Andrea Pasqualon
  • Salvatore Puccio
  • Enrico Gasparotto
  • Marco Marcato
  • Davide Villella
  • Daniele Bennati.

Il percorso dei Mondiali di ciclismo di Bergen sarà favorevole ai corridori veloci in grado di superare le piccole salite. Il circuito prevede una salita di un chilometro e mezzo al 6.4%, con lo scollinamento a circa 12 chilometri dall’arrivo.