Fra due settimane torna il campionato di #Formula 1 con il Gran Premio del Brasile, penultima prova del Mondiale 2017. In attesa che si corra la gara del GP del Messico [VIDEO] di oggi, la classifica generale piloti vede al comando Lewis Hamilton. Il pilota della Mercedes è a quota 331 punti. Sono 66 le lunghezze di vantaggio rispetto a #Sebastian Vettel. Il tedesco della #Ferrari, quattro volte campione del mondo con la Red Bull, proverà tutto il possibile nelle ultime tre corse rimastegli a disposizione (incluso il Messico ndr), anche se pensare ad una rimonta tanto clamorosa quanto impossibile è pura utopia.

L'orario della differita Rai del Gran Premio del Brasile 2017 di Formula 1

La gara del Gran Premio del Brasile di Formula 1 del 12 novembre 2017 sarà trasmessa in differita su Rai Due alle ore 22.40, seguendo il palinsesto della passata stagione, ad oggi sempre rispettato.

Pubblicità
Pubblicità

La diretta tv è esclusiva di Sky, che trasmetterà la corsa dalle 17, orario in cui scatterà il semaforo verde per i piloti. Lo scorso anno la pista di Interlagos avvicinò al titolo piloti Nico Rosberg. Il pilota tedesco della Mercedes si piazzò alle spalle del compagno di squadra Hamilton, andando poi a laurearsi campione del mondo nell'ultimo appuntamento della stagione. A distanza di un anno, il fuoriclasse inglese è pronto a prendersi la rivincita.

Lewis Hamilton si laurea campione del mondo se in Messico arriva fra le prime cinque posizioni, qualunque sia il risultato conseguito dal rivale Vettel; se arriva sesto, settimo, ottavo e nono e Vettel non vince; se arriva decimo ed il pilota della Ferrari non va oltre il terzo posto; se entrambi si ritirano; se Vettel si ritira, indipendentemente dal suo risultato.

Pubblicità

Appare dunque probabile la vittoria del titolo iridato da parte di Lewis e della Mercedes, dominatrice delle ultime tre stagioni, da quando è iniziata l'era dei propulsori ibridi.

Lo scorso anno in Brasile fu doppietta Mercedes. Hamilton tagliò il traguardo davanti a Rosberg, accorciando in classifica a 12 punti. In terza posizione Max Verstappen. Quarto Sergio Perez su Force India, che si lasciò alle spalle la Ferrari di Sebastian Vettel, soltanto quinto. Ritiro invece per l'altra Ferrari guidata da Kimi Raikkonen, vittima di un incidente al 19° giro della corsa sui 71 previsti.

L'ultima gara della stagione 2017 è in calendario dal 24 al 26 novembre ad Abu Dhabi. Il Gran Premio sarà trasmesso in diretta sia su Rai Uno che su Sky. La Formula 1 tornerà poi con un nuovo campionato nel 2018. Le scuderie di vertice dovrebbero confermare tutti i loro piloti titolari. In Mercedes, Hamilton è saldo nella sua posizione, così come Bottas. Stesso discorso per la Ferrari e la Red Bull, anche se rimane l'incognita relativa a Max Verstappen, uno dei piloti più talentuosi degli ultimi anni.

Pubblicità

Il mercato piloti avrà per protagonista anche Fernando Alonso, che potrebbe decidere di lasciare la Mclaren nonostante abbia ufficializzato per la prossima stagione il passaggio ai motori Renault.