Archiviato TLC della scorsa notte [VIDEO], arriva una nuova e fresca puntata di Monday Night Raw. La serata si apre con l'elogio del pubblico al padrone di casa dello show rosso, Kurt Angle, reduce dal match che lo ha visto protagonista nel main event, a 11 anni di distanza dall'ultima apparizione da wrestler in #WWE.

Ma per l'Olympic Hero è tempo di riprendere il microfono e presentare gli incontri del prossimo pay per view del 19 novembre, Survivor Series. Al Toyota Center di Houston, una serie di classici match che mettono di fronte i campioni dei rispettivi roster, Smackdown e Raw.

Alla fine del discorso, Angle viene interrotto dall'ingresso del campione intercontinentale, The Miz.

Pubblicità
Pubblicità

Con lui l'intero team del The Miztourage. Dopo alcuni battibecchi, entrano Dean Ambrose e Seth Rollins in difesa del General Manager, ideatore di un improvviso Six Tag Team Match. Ma questa volta non ci sarà lui ad affiancare i "The Shield" ma bensì, direttamente da Smackdown, AJ Styles.

Proprio il Phenomenal effettua lo schienamento decisivo ai danni di Cesaro. Seconda sconfitta consecutiva per il team di The Miz, confortato dall'ingresso del partner di TLC, Kane.

Piazza pulita da parte di Big Red Machine, che manda KO tutti gli avversari a incontro già terminato. Il fratellastro di The Undertaker non perde tempo e lancia nuovamente la sfida al suo attuale rivale Braun Strownman. Ma per lui c'è una sorpresa inaspettata, Finn Balor.

Pubblicità

Si prospetta un interessante Single Match tra i due nello stesso momento. Balor gioca le sue carte, ma Kane vince grazie a una doppia Chokeslam.

Spazio anche alla promettente wrestler Asuka, alla sua prima apparizione sul ring rosso, dopo la vittoria all'esordio contro Emma a TLC. Rematch a distanza di 24 ore tra la giapponese e l'australiana. Asuka festeggia un altro successo in soli due giorni.

Il ritorno di Brock Lesnar

Nella parte finale dello show, torna dopo settimane di assenza, il campione universale Brock Lesnar accompagnato dal suo avvocato Paul Heyman.

Classica introduzione di Heyman che se la ride sbeffeggiando il prossimo avversario di Survivor Series, Jinder Mahal «Il mio cliente ha lottato contro i migliori atleti della federazione - afferma l'avvocato - ora tu, Jinder Mahal, ti presenti dal nulla senza avere alcuna speranza di sconfiggere il prossimo hall of famer della Wwe».

Pubblicità

Heyman conclude il monologo minacciando l'egiziano «A Survivor Series avrai l'onore di assaporare la Suplex City». Un messaggio che conferma dunque le indiscrezioni degli ultimi giorni, Brock Lesnar contro Jinder Mahal sarà la sfida principale dell'evento di Houston.

Smackdown vs Raw: Maxi rissa nel backstage

Colpo di scena nel finale. Il portabandiera di Smackdown, Shane McMahon irrompe nel roster di Raw con tutta la rosa del suo show. Maxi rissa nel backstage. Angle trascinato a forza sul ring dagli invasori. Shane manda un messaggio chiaro a Kurt «A Survivor Series, finiremo quello che abbiamo cominciato».

#SurvivorSeries #BrockLesnar