Pubblicità
Pubblicità

Semaforo verde della Fis per Soelden, opening della 52esima edizione della Coppa del mondo di #Sci Alpino. La nuova stagione, che ricordiamo avrà il suo apice con le Olimpiadi Invernali 2018 (Pyeongchang, 9-25 febbraio), inizierà come da tradizione con lo slalom gigante: sabato 28 ottobre femminile, domenica 29 ottobre la gara maschile.

L’ok della federsci internazionale per la gara inaugurale di Coppa era in realtà una pura formalità, in virtù delle recenti nevicate sul ghiacciaio austriaco del Rettenbach, del previsto graduale abbassamento delle temperature e non ultimo dello straordinario lavoro preparatorio degli organizzatori tirolesi.

Pubblicità

Soelden in tv: gli orari dei giganti

Il Circo Bianco è dunque pronto a tornare in pista e anche per questa edizione la diretta televisiva di tutte le gare in calendario di Coppa del mondo, ad iniziare dai due giganti di Soelden, sarà in chiaro su Rai Sport. Oltre che su Eurosport per quanto riguarda il satellite (canale 210 Sky e 372 di Mediaset Premium). In streaming, pertanto, sarà possibile seguire tutti gli eventi su Rai Play e su Sky Go per gli abbonati. Gli orari del gigante di apertura, sia femminile (sabato) che maschile (domenica) saranno i seguenti: ore 10 prima manche e ore 13 seconda manche.

Le sciatrici e gli sciatori italiani per la Coppa del Mondo 2017/18

Deliberato lo scorso maggio dal presidente della Fisi, Falvio Roda, questo l’elenco femminile delle partecipanti alla Coppa del mondo2017/18: Polivalenti: Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Nadia Fanchini, Sofia Goggia.

Pubblicità

Discipline Tecniche: Chiara Costazza, Irene Curtoni, Roberta Midali, Manuela Moelgg, Karoline Pichler, Federica Sosio. Discipline Veloci: Nicol Delago, Elena Fanchini, Verena Gasslitter, Francesca Marsaglia, Laura Pirovano, Johanna Schnarf, Verena Stuffer.

Reduci dai rispettivi infortuni, tra le azzurre non prenderanno parte alla gara di apertura in #austria Francesca Marsaglia, che potremmo rivedere al cancelletto già da Killington (25 novembre), Elena Curtoni, per la quale i tempi di recupero previsti sono leggermente più lunghi, e ovviamente la sfortunatissima Nadia Fanchini, operata all'omero due volte in sei mesi che è appena tornata sugli sci. In dubbio anche Federica Brignone alle prese con una fastidiosa pubalgia.

L’elenco maschile dei partecipanti è invece il seguente: Discipline Tecniche (1 e 2): Luca De Aliprandi, Florian Eisath, Stefano Gross, Manfred Moelgg (1); Giovanni Borsotti, Simon Maurberger, Roberto Nani, Giuliano Razzoli, Tommaso Sala, Patrick Thaler, Riccardo Tonetti (2).

Pubblicità

Discipline Veloci 1: Peter Fill, Christof Innerhofer, Dominik Paris; Veloci 2: Guglielmo Bosca, Emanuele Buzzi, Mattia Casse, Werner Heel, Matteo Marsaglia.

Dal 1993, Soelden mai troppo generoso per l’Italia

Era fine ottobre 1993 quando per la prima volta la Coppa del mondo approdava a Soelden. Sono trascorsi 24 anni e da allora la località del Tirolo è ormai diventa una classica del circo bianco. Per l’Italia il ghiacciaio austriaco di Soelden non è mai stato però troppo generoso: due sole vittorie, entrambe in campo femminile con Denise Karbon (2007) e Federica Brignone (2015).

Mentre gli uomini hanno dovuto accontentarsi di un paio di piazzamenti sul podio d’onore con Massimiliano Blardone nel 2004 e Manfred Moelgg otto anni dopo. L’anno scorso vinsero la rispettiva gara il francese Alexis Pinturault e la svizzera Lara Gut.

#Nazionale