Vincenzo #Nibali ha regalato tante emozioni in questa stagione ciclistica 2017. Prima il terzo posto al Giro d'Italia, poi il secondo gradino del podio alla Vuelta di Spagna e infine il trionfo al Giro di Lombardia, corso nelle scorse settimane. Per lo Squalo dello Stretto [VIDEO] è stata sicuramente una stagione positiva e ora è tempo di riposo in vista della programmazione della prossima targata 2018.

Nibali, terminati gli impegni sportivi è stato sottoposto nella giornata di ieri, giovedì 26 ottobre, ad un intervento chirurgico per la rimozione della piastra metallica alla clavicola sinistra. Ricordiamo che questa piastra metallica gli era stacca installata dopo la caduta rimediata ai Giochi Olimpici di Rio 2016, dove aveva subito una doppia frattura alla spalla.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo ora nel paragrafo seguente, i tempi di recupero del corridore, prima di rivederlo in sella alla sua bicicletta per preparare al meglio tutti gli impegni sportivi che lo vedranno sicuramente protagonista nella prossima stagione targata 2018.

Vincenzo Nibali, i tempi di recupero

Sottoposto ad intervenuto chirurgico presso l'ospedale "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo, per rimuovere la piastra metallica installata nella clavicola sinistra, Vincenzo Nibali dovrà sottoporsi a un periodo di assoluto riposo della durata di 8-10 giorni. Queste le dichiarazioni del responsabile del personale medico della #bahrain merida, Carlo Guardascione: "Il corridore seguirà un periodo di 8-10 giorni di riposo assoluto per consentire la perfetta guarigione dopo l'intervento chirurgico".

Ricordiamo che l'intervento è stato eseguito dal professor Claudio Castelli, direttore del Dipartimento di Ortopedia e Traumatologia, e da Antonino Cassisi, responsabile del Dipartimento di Chirurgia Maxillofacciale.

Pubblicità

Non resta che fare gli auguri di pronta guarigione allo Squalo dello Stretto, certi di rivederlo presto su strada, in splendida forma. Il programma della stagione ciclistica 2018 di Vincenzo Nibali verrà ufficializzato invece nei prossimi mesi. Il nodo da sciogliere è: "Giro d'Italia o Tour de France"? Al momento il Tour sembra essere in vantaggio tra le preferenze del corridore messinese. Quasi certa invece la sua partecipazione alla Vuelta di Spagna [VIDEO]che servirà al corridore come preparazione in vista del Mondiale di Innsbruck, obiettivo apertamente dichiarato dallo stesso Nibali. #Ciclismo