Pubblicità
Pubblicità

Alcuni incidenti possono cambiare drasticamente la vita delle persone. Nel vero senso delle parola. A volte il destino si comporta in modo davvero beffardo e agisce in una maniera totalmente priva di senso. Il fato ha voluto che rischiasse di perdere la vita in montagna, su una pista di #sci, dopo aver passato tutti gli anni della sua carriera a sfrecciare alle velocità più elevate a bordo di una monovettura in circuiti automobilistici pericolosissimi. Di rischi, nella sua vita, se n'è presi tanti. Ma dopo il tragico incidente del Dicembre 2013, in cui ha battuto violentemente la testa contro una roccia, non si è più ripreso. E nessuno sa se tornerà mai lo stesso di prima.

Pubblicità

Le parole di un suo amico, tuttavia, sembrano lasciare aperto un piccolo, ottimistico spiraglio di guarigione.

Amico di Schumacher: 'Date le circostanze, Michael sta abbastanza bene'

Le notizie che circolano sulle condizioni di salute di Michael #Schumacher sono poche, frammentate e spesso totalmente false. Il leggendario pilota di Formula Uno è ancora in coma dopo l'incidente del 2013 sui monti francesi in Savoia e lotta ogni giorno tra la vita e la morte. Pochi giorni fa, tuttavia, un suo amico di famiglia, che ha preferito mantenere il riserbo e l'anonimato, ha rilasciato un'intervista al ' Bunte.de' in cui ha dichiarato che "Sta relativamente bene, date le circostanze".

La famiglia spera nel miracolo: 'Manda piccoli segnali dal suo mondo lontano'

Secondo quanto dichiarato dall'anonimo amico, per Michael Schumacher c'è ancora una flebile, minima speranza.

Pubblicità

I cari e i parenti più stretti, in particolare, sarebbero fiduciosi nella possibilità di rivedere l'ex pilota sette volte campione del mondo in salute, come confermato dalle stesse parole dell'intervistato in proposito: "Corinna e i ragazzi sperano ancora oggi che si verifichi un miracolo medico".

Motivo della fiducia sarebbero dei piccolissimi segnali di vita [VIDEO] che Schumacher riuscirebbe ad inviare e che potrebbero significare qualcosa di importante. La situazione è stata descritta in questa maniera dall'amico di famiglia: "Schumacher manda segnali dal suo mondo lontano". Verità o menzogna? Ci sarà possibilità di guarigione per il pilota più grande di tutti i tempi? L'intero mondo dello sport si unisce nella preghiera affinchè il miracolo diventi realtà quanto prima. Quel che è certo è che tutti i fan sparsi nel globo, insieme al pianeta della Formula Uno, non smetteranno mai di sperare di rivedere Schumi in piena forma.