Pubblicità
Pubblicità

C’è una svolta azzurra nella #Movistar. Per la stagione 2018 la squadra spagnola [VIDEO] abbandonerà l’ormai classico verde per passare ad una divisa azzurra, così come anche le biciclette Canyon saranno riviste con i nuovi colori. La Movistar è stata presentata giovedì 14 dicembre a Madrid e l’occasione dell’evento che apre la strada verso il nuovo anno è stato anche il momento giusto per svelare qualcosa in più sulle strategie che saranno seguite per i grandi giri.

Una Movistar doppia e azzurra

Alla presentazione di Madrid hanno presenziato ben 35 atleti ed atlete di casa Movistar. Oltre alla storica squadra capitanata da Alejandro Valverde e Nairo Quintana debutterà infatti anche una formazione femminile, una bella novità per tutto il #Ciclismo.

Pubblicità

La squadra maschile sarà composta da 25 corridori, quella femminile da 10. L’altra grande novità della Movistar 2018 sono i colori: addio al verde che ha accompagnato Valverde e compagni nei sette anni di sponsorizzazione dell’azienda di telecomunicazioni e spazio all’azzurro. La grande M sul petto sarà invece bianca. Cambieranno colore anche le biciclette, sempre fornite da Canyon: la forcella e la parte anteriore del telaio saranno azzurre, con il resto che sfumerà in nero. Gruppo e ruote saranno della Campagnolo. Una curiosità: tutte le bici che sono state portate alla presentazione di Madrid erano con i freni tradizionali e non con quelli a disco.

Tutti i big al Tour de France

Sui programmi della Movistar per il 2018 c’è già una certezza. Tutti e tre i leader della squadra spagnola saranno al via del Tour de France [VIDEO].

Pubblicità

Sia Alejandro Valverde che Nairo Quintana e il nuovo arrivo Mikel Landa si presenteranno al via della corsa francese, per comporre una super squadra in grado di contrastare il Team Sky per qualità. L’altra faccia di questa scelta è la possibile difficoltà della convivenza tra tre campioni, e principalmente tra il leader storico Quintana e l’ambizioso Landa. Ancora da decidere è la leadership per il Giro d'Italia. In un primo momento Valverde aveva dichiarato la sua intenzione di tralasciare il Tour per concentrarsi sul Giro, un'opzione poi scartata. Il campione murciano correrà invece il Tour e quindi la Vuelta, passaggio chiave nell'avvicinamento ai Mondiali di Innsbruck. Al Giro la Movistar potrebbe presentarsi con uno tra Quintana e Landa, anche per chiarire subito le gerarchie in vista del Tour de France, oppure con una formazione dalle ambizioni più limitate.

Ecco i corridori della Movistar per il 2018.

Squadra maschile:

  • Andrey Amador
  • Winner Anacona
  • Jorge Arcas
  • Carlos Barbero
  • Daniele Bennati
  • Carlos Betancur
  • Nuno Bico
  • Richard Carapaz
  • Héctor Carretero
  • Jaime Castrillo
  • Víctor de la Parte
  • Imanol Erviti
  • Rubén Fernández
  • Mikel Landa
  • Nelson Oliveira
  • Antonio Pedrero
  • Dayer Quintana
  • Nairo Quintana
  • José Joaquín Rojas
  • Jaime Rosón
  • Eduardo Sepúlveda
  • Marc Soler
  • Jasha Süttlerlin
  • Rafa Valls
  • Alejandro Valverde

Direttori sportivi: José Luis Arrieta, Chente García Acosta, José Luis Jaimerena, Pablo Lastras.