Pubblicità
Pubblicità

Il mondo dello #Sci Alpino e lo sport tutto è stordito dalla notizia arrivata in giornata attraverso Instagram per mano della stessa Elena Fanchini. Già assente nella gare di velocità di Bad Kleinkirchheim, ora i dubbi dei tifosi hanno avuto risposta. Importanti problemi di salute hanno coinvolto Elena che purtroppo la terranno lontana dalla sua 4a Olimpiade. Tra meno di quattro settimane, il 25 febbraio, avranno avvio le #olimpiadi invernali di Pyeongchang. Se da un lato la squadra azzurra esulta per la vittoria di Coppa del mondo di combinata di Peter Fill, dall'altro c'è grande preoccupazione per le parole scritte da Elena Fanchini su Instagram.

Pubblicità

Presto il comunicato stampa della Federazione

Il 'Corriere della Sera' aveva annunciato nelle ultime ore l'indiscrezione dell'abbandono del circo bianco per problemi di salute da parte di Elena, poco fa è arrivata la conferma con un lungo post sui social network. Non si hanno molti dettagli su ciò che ha colpito Elena e non ci si può e deve lanciare su previsioni. La FISI, Federazione Italiana #Sport invernali, ha annunciato che presto verrà pubblicato un comunicato stampa, per ora l'intento di tutti è tutelare la privacy della sciatrice. La famiglia, gli amici e la squadra è tutta stretta intorno alla campionessa di Montecampione. La Fisi parla di 'condizioni non al meglio' e 'accertamenti in corso' come riporta il Corriere della Sera, ma purtroppo le Olimpiadi sono molto vicine per sperare in un recupero lampo [VIDEO].

Pubblicità

Un fulmine a ciel sereno questo annuncio, le ultime parole di Elena erano stato riportate proprio in un'intervista al Corriere:' Mi sento alla grande, come non succedeva da anni. Il ginocchio sta benissimo e posso giocarmela con le più grandi. […] Lo sci è la mia vita, ed io fin quando ce la farò fisicamente sarò lì a lottare'. Lette dopo ciò che ha riportato sia su Facebook che Instagram lasciano molto a disagio e perplessi sul futuro della campionessa classe 1985. [VIDEO]

La sfortuna sembra proprio non voler mollare la famiglia Fanchini. Anche le sorelle Nadia e Sabrina sono rientrate da poco dopo lunghi infortuni, e nel 2010 proprio Nadia dovette saltare Vancouver per infortunio ai legamenti delle ginocchia, poco prima fu fermata dallo staff medico del Coni dopo accertamenti in merito a una aritmia cardiaca.

Di seguito riportiamo il lungo post su Facebook, con la speranza e l'augurio di rivederla presto tra i pali a difendere i nostri colori.