Pomeriggio importante in casa #taranto anche se la società del presidente Zelatore è stata protagonista di un evento che esula dagli aspetti prettamente sportivi. Si è tenuta infatti allo stadio Iacovone la conferenza stampa che annuncia l'adesione da parte della società rossoblù all'iniziativa Ie jesche pacce pe te per la raccolta fondi per i bambini della città malati di cancro. Lo scopo dell'associazione Arcobaleno, promotrice dell'iniziativa, è raccogliere dei fondi da destinare all'ospedale Santissima Annunziata per creare un polo oncologico cittadino, di importanza strategica visto il numero di malattie, soprattutto nei bambini più piccoli, che non accenna a calare.

Ie jesche pacce pe te

Anche la trasmissione televisiva Le Iene si è interessata all'iniziativa nata nel seno del rione Tamburi, ed oggi anche la massima espressione calcistica cittadina ha deciso di contribuire concretamente, come ribadito nel corso della conferenza stampa dal presidente Zelatore: "Lo sport deve servire per veicolare contenuti sociali. Ci si deve focalizzare su un'ottica propositiva e costruttiva per la nostra città. Come società metteremo all'asta tre divise autografate dai giocatori, devolvendo il ricavato all'associazione". Parole importanti anche da parte del capitano, Francesco Pambianchi: "E' un'iniziativa molto bella, a cui noi giocatori abbiamo deciso di aderire in maniera volenterosa, nella speranza che prima o poi si possa porre fine al male che affligge la città, che merita tanto". Presente anche il rappresentante dell'associazione Arcobaleno Santo Casto: "Ringraziamo il Taranto per essere qui. La nostra associazione nasce nel quartiere Tamburi per raccogliere fondi da destinare al reparto pediatrico del Santissima Annunziata".

Fa parte del progetto anche il Taranto Info Point rappresentato da Gabriele Caracciolo: "Da domenica 12 marzo, una parte dell'info point sarà destinata alla vendita delle magliette. Ne approfitto per invitare anche ad acquistare i biglietti per seguire le partite del Taranto, per uno Iacovone sempre pieno". Intanto la squadra di Sasà Ciullo dopo il pareggio a Fondi nello scorso turno, si prepara ad affrontare un altro scontro diretto per la salvezza domenica in casa contro l'Akragas (diretta su Blasting News dalle 14.30). #Sport Taranto