90' + 3' - FISCHIO FINALE - L'Akragas espugna con pieno merito lo Iacovone 2-0.

90' - Secondo cambio nell'Akragas, fuori Klaric dentro Russo. 3' di recupero.

85' - Primo cambio negli ospiti, Leveque sostituisce Cocuzza.

84' - Som crossa dalla sinistra, sbuca Magri, palla fuori di un soffio.

82' - Viola steso da Pepe, ammonito l'esterno ospite e punizione dalla trequarti.

79' - Sponda di Magnaghi, Cobelli prova il tiro, svirgola, tutto facile per Addario.

74' - Ottima azione di Som a sinistra, cross al centro, altro rigore chiesto da Magnaghi prima e Viola poi, nulla di fatto.

73' - Longo prova dal limite, conclusione a lato.

Pubblicità
Pubblicità

69' - Klaric ha la palla d'oro per fare il terzo ma buca incredibilmente il pallone da due passi.

64' - Fallo su Potenza, punizione dal vertice sinistro dell'area, fallo in attacco.

60' - Entra Cobelli per Pirrone, 4-2-4 per il #taranto.

59' - GOL AKRAGAS 0-2 - Distrazione fatale, Coppola si trova tutto solo a due passi dalla porta e fulmina Maurantonio.

58' - Inizia il riscaldamento Cobelli, Ciullo pensa all'argentino come ultimo cambio.

57' - Angolo dalla destra, Magri sbuca ma palla fuori.

49' - Due corner di fila per il Taranto, allontana per un attimo la difesa, poi Pirrone pesca Viola, palla fuori di pochissimo.

46' - INIZIO SECONDO TEMPO - Primo pallone per il Taranto.

H 15.35 - Tornano in campo le squadre, sta per iniziare la ripresa.

FINE PRIMO TEMPO

45' + 3' - Magnaghi calcia dal limite, forse una deviazione con la mano, nulla di fatto.

Pubblicità

45' - 3' di recupero.

44' - Provano la soluzione a due, botta del capitano rossoblù contro il muro.

43' - Punizione dal limite per il Taranto, calcia Stendardo.

40' - Ancora un'imbucata centrale in ripartenza, Maurantonio fa prima di Klaric.

38' - Potenza va giù, punizione dalla linea laterale, insiste il Taranto, l'Akragas però non corre seri pericoli.

37' - Magnaghi va giù, punizione dai trenta metri per il Taranto, guadagna un angolo Potenza.

32' - Si fa male anche Pambianchi, entra Kevin Magri, già due cambi per il Taranto.

30' - Taranto che preme, Akragas che riparte in tre contro tre ma il pallone dentro di Cocuzza è un regalo per Maurantonio.

27' - Corner Taranto, Potenza batte basso ma nessuno trova la zampata giusta.

25' - Nigro verticalizza per Potenza, posizione defilata, cerca il mancino incrociato, palla fuori di poco.

22' - Ancora proteste Taranto, tocco di mano in area sugli sviluppi del corner, Capraro fischia però una posizione di offside.

21' - Corner Taranto, accenno di rissa in area con De Giorgi protagonista.

Pubblicità

20' - Maiorano finisce giù in area e chiede con veemenza il rigore. Ammonito.

18' - Altobello non ce la fa, entra Pambianchi.

17' - GOL AKRAGAS 0-1 - Cocuzza sceglie una soluzione rasoterra centrale che spiazza Maurantonio.

16' - RIGORE PER L'AKRAGAS - Pirrone stende Klaric in maniera ingenua. Cocuzza dal dischetto.

15' - Potenza perde una pallaccia in uscita, Longo si invola, sinistro facile per Maurantonio.

14' - Conclusione dalla distanza di Cocuzza, altissima.

11' - Corner Akragas, azione prolungata, nulla di fatto.

8' - Verticalizzazione per Klaric, conclusione sbilenca, ma occasione pericolosa per gli ospiti.

4' - TRAVERSA TARANTO - Cross dalla sinistra di Som, testa di Magnaghi e traversa, sulla respinta Altobello calcia in cielo.

2' - Subito un corner per il Taranto, nulla di fatto.

1' - Taranto che scende in campo indossando la t-shirt Ie jesche pacce pe te.

Il tabellino

Taranto (4-3-3): Maurantonio 6; De Giorgi 5.5, Altobello 5.5 (18' Pambianchi sv, 32' Magri sv), Stendardo 6, Som 6; Maiorano 5.5, Pirrone 5 (15' st Cobelli 5.5), Nigro 5; Viola 5, Magnaghi 5, Potenza 6. All. Salvatore Ciullo.

Akragas (3-5-2): Addario 6; Mileto 6.5, Riggio 7, Thiago Cazé 6.5; Coppola 7, Bramati 6, Longo 6.5, Palmiero 6, Sepe 6; Klaric 5.5 (45' st Russo sv), Cocuzza 6.5 (40' st Leveque sv). All. Raffaele Di Napoli.

ARBITRO: Aristide Capraro di Cassino (ass.Cantiani di Venosa e Pizzi di Termoli).

RETI: 17' rig. Cocuzza (A), 14' st Coppola (A).

Il Taranto di Sasà Ciullo torna in campo allo Iacovone dopo il pareggio di Fondi nello scorso turno di campionato. Oggi la formazione rossoblù si trova ad affrontare un altro scontro diretto in casa, così come successo 15 giorni fa contro il Catanzaro, incontro vinto per 1-0 grazie alla rete di Simone Magnaghi. All'andata fu un pareggio beffa per Pambianchi e compagni, che si fecero rimontare nei minuti finali, per un 1-1 che profumava di beffa per la formazione allora allenata da Fabio Prosperi. La situazione è decisamente migliorata rispetto ad un girone fa e con il nuovo tecnico si contano quattro risultati utili consecutivi e, soprattutto, due vittorie su due in casa. In conferenza stampa il mister ha utilizzato concetti quali umiltà e pazienza per scardinare un avversario che in trasferta non fa risultato dal 22 dicembre, quando si impose 1-0 a Vibo. Sarebbe stato fondamentale portare a casa i tre punti ma la formazione siciliana, malgrado le assenze ha giocato "da Taranto", difendendosi e ripartendo conquistando un successo meritato senza rischiare mai, eccezion fatta per la traversa in avvio di Simone Magnaghi. Per il resto un Taranto spento, malgrado la collezione di calci d'angolo e così va in archivio la prima sconfitta sotto la gestione Ciullo ed adesso la classifica là dietro si accorcia terribilmente.

#Sport Taranto #Dirette