La partita

90'+6' - FISCHIO FINALE 1-1 - Termina in parità la sfida al Domenico Purificato di Fondi, il #taranto si fa rimontare da Gambino, perde la sua inviolabilità ma porta a casa un altro risultato positivo, il quarto di fila.

90'+5' - Signorini protesta a gioco fermo e riceve il secondo giallo, espulso il centrale di casa, ma ormai siamo agli sgoccioli.

90'+3' - Fallo di Signorini su Lo Sicco, punizione interessante per il Taranto, nulla di fatto.

90'+2' - Infortunio per De Giorgi, possibile un minuto extra di recupero.

90' - 4 minuti di recupero.

89' - Ultimo cambio, esce Viola, entra Emmausso.

85' - Possesso palla costante per il Fondi.

Pubblicità
Pubblicità

79' - Sembra aver finito la benzina il Taranto; i padroni di casa arrivano sempre prima sulla palla e fraseggiano con semplicità arrivando spesso in posizione buona per il cross o l'inserimento centrale.

77' - Sbanda il Taranto; Calderini pennella per Gambino che stavolta non ci arriva.

73' - Punizione di Giannone col mancino, palla sibila vicino al palo destro di Maurantonio.

72' - Lo Sicco stende Calderini, giallo per lui che era diffidato.

71' - Reagisce il Taranto che colleziona due corner in serie, senza effetto.

69' - GOL DELL'UNICUSANO FONDI 1-1 - Corner battuto corto, Giannone crossa col mancino che trova a centro area l'ex Gambino che spizza e supera Maurantonio.

64' - Doppio cambio, entra Som per Potenza nel Taranto e D'Angelo per De Martino nel Fondi.

63' - Potenza steso da De Martino, ammonito il giocatore di casa.

Pubblicità

61' - Primo cambio per il Fondi, fuori Tiscione e dentro Gambino, Pochesci cambia modulo inserendo la seconda punta centrale.

57' - Pirrone non ce la fa, entra Nigro.

56' - Penetrazione centrale di De Martino, destro sbilenco e palla fuori, ma grande occasione per il Fondi.

53' - Tiscione cerca di incunearsi, Pambianchi fa buona guardia.

51' - Break di De Giorgi, Calderini lo stende, secondo ammonito della gara.

49' - Pirrone a terra, gioco fermo.

46' - GOL DEL TARANTO 0-1 - Dopo solo 35'' De Martino perde una palla sanguinosa sulla trequarti, Maiorano recupera, aspetta il movimento di Viola, lo serve ed il capocannoniere rossoblù in spaccata buca Baiocco.

46' - INIZIA IL SECONDO TEMPO - Batte il Taranto la ripresa del gioco.

Risultati parziali - Catania-Melfi 0-1, Catanzaro-Matera 1-0, Messina-Monopoli 1-0, Reggina-Casertana 1-0, Siracusa-Vibonese 3-0, Virtus Francavilla-Lecce 1-1. Con questi risultati, il Messina scavalca il Taranto in classifica, Catanzaro e Reggina si riportano a -2.

Pubblicità

45' - FINE PRIMO TEMPO - Il signor Guida non concede recupero e si va all'intervallo con il parziale ancora fermo sullo 0-0. Risultato giusto fin qui, buon Taranto nella fase centrale del primo tempo, meglio il Fondi all'inizio e nei minuti conclusivi. Molto bene tra i rossoblù Maiorano e Viola, per i padroni di casa Giannone e Calderini col pollice alto. Corner 4-0 per il Fondi.

44' - Lo Sicco perde una pallaccia sulla trequarti, De Martino riparte e allarga su Calderini anziché tirare e l'azione sfuma.

41' - Annullata una rete al Fondi; angolo dalla sinistra, Marino spara da fuori, Varoni devia per Albadoro che insacca ma c'è l'off-side.

39' - Viola fugge sulla trequarti, abbattuto da Squillace, niente giallo nemmeno in quest'occasione. Sulla punizione, ottima idea del 29 per Potenza che non ci arriva.

35' - Pochesci inverte gli esterni, Tiscione viene a sinistra, Calderini va a destra.

28' - Viola in crescita, fermato al limite per Guida è tutto regolare.

26' - Possesso palla nettamente a favore del Taranto che sta prendendo il predominio sulla mediana.

23' - Risponde il Fondi; verticale per Giannone che apre su Calderini. Il 24 si accentra e spara il destro, tutto facile per Maurantonio.

20' - Cresce il Taranto; Viola si accentra e spara, sinistro debole e strozzato che si spegne a lato.

18' - Occasionissima Taranto! Lo Sicco dalla sinistra pennella a centro area, Magnaghi non ci arriva e la sfera sfiora il secondo palo.

16' - Secondo angolo per il Fondi, Pambianchi mura il tiro di Giannone. Sugli sviluppi Maurantonio mette i pugni e sventa.

15' - Primo squillo del Taranto, ripartenza di Viola che poi cambia su Potenza, conclusione ribattuta.

13' - Signorini stende Magnaghi nel cerchio di centrocampo, prima ammonizione della partita.

12' - Occasione Fondi; punizione di Giannone, schema per Calderini che serve l'accorrente Marino, deviazione e corner. Primo brivido della partita.

10' - Prova ad involarsi Potenza come col Catanzaro, lo ferma con le cattive capitan Galassi. Solo richiamo verbale.

6' - Fase di studio iniziale, il Fondi, contrariaramente a quanto previsto si schiera con un 4-2-3-1 con De Martino e Varone davanti alla difesa.

3' - Primo intervento del direttore di gara, fallo di Pirrone su Calderini nella trequarti difensiva locale.

1' - FISCHIO D'INIZIO - Si comincia, primo possesso di palla in favore degli Accademici dell'Unicusano Fondi.

H 14.30 Le squadre entrano sul terreno di gioco del Purificato dietro al direttore di gara, il sig. Ilario Guida di Salerno. Fondi in campo con la classica casacca rossoblù, il Taranto risponde con la terza maglia, quella gialla.

Il tabellino

UNICUSANO FONDI (4-3-3): Baiocco 6; Galasso 5.5, Marino 6, Signorini 5, Squillace 5.5; Varone 6, De Martino 5 (19' st D'Angelo 6), Giannone 7; Tiscione 5 (16' st Gambino 6.5), Albadoro 5 (42' st Addessi sv), Calderini 6.5. All. Sandro Pochesci.

TARANTO (4-3-3): Maurantonio 6; De Giorgi 6, Altobello 5.5, Stendardo 6, Pambianchi 5.5; Maiorano 6.5, Pirrone 6 (12' st Nigro 6), Lo Sicco 5.5; Viola 6.5 (44' st Emmausso sv), Magnaghi 6, Potenza 6 (19' st Som 5.5). All. Salvatore Ciullo.

ARBITRO: Ilario Guida di Salerno (ass. Affatato di Verbania e Rossi di Novara).

RETI: 1' st Viola (T), 24' st Gambino (U).

ESPULSO: 50' st Signorini (U) per somma di ammonizioni.

Dopo gli ultimi risultati positivi, il Taranto di Sasà Ciullo giunge nel Lazio per continuare il trend positivo fatto da sette punti dall'arrivo del tecnico ex Juve Stabia e zero gol subiti, se escludiamo la rete di Negro del Matera in Coppa Italia. La squadra ionica affronta di nuovo l'Unicusano Fondi, una sorta di bestia nera per i rossoblù che quest'anno hanno già perso due volte, 2-1 in Coppa Italia ad agosto e 0-2 nel match di andata allo Iacovone, ma soprattutto ha perso lo scorso anno la gara di playoff 1-2 in casa per mano di una rete di Tiscione allo scadere dei tempi supplementari. Il tecnico tarantino sa bene l'importanza della partita odierna, come ha sottolineato nel corso della conferenza stampa di venerdì: "Il Fondi è una squadra importante, di categoria e qualità - questo l'esordio di Ciullo - sarà una partita difficile, ma dobbiamo confermare quanto di buono stiamo facendo. Per noi è fondamentale fare punti con tutti, perché più punti facciamo, prima si avvicina il nostro obiettivo". #Sport Taranto #Dirette