Se parcheggiate la macchina sulle strisce blu ma il parchimetro non è provvisto di #bancomat, il parcheggio è gratis. La sentenza di un giudice di pace di Fondi, in provincia di Latina, potrebbe rivoluzionare le regole dei parcheggi a pagamento, creando non pochi problemi alle già deficitarie casse delle amministrazioni comunali che rischiano di perdere un’importante fonte di entrate se non verranno programmati i necessari investimenti per adeguare le colonnine al pagamento con moneta elettronica.

Il parchimetro non ha il bancomat? Per il giudice il parcheggio è gratis

La sentenza emessa dal giudice di pace di Fondi ha origine da un ricorso presentato da una giovane praticante avvocato che aveva ricevuto una #multa di 41 euro dopo aver parcheggiato sulle strisce blu senza esporre il tagliando del pagamento sul parabrezza. La giovane, infatti, non aveva potuto pagare in quanto non aveva monetine ed il parchimetro non era provvisto del pos per il pagamento con bancomat.

In questa situazione, secondo la sentenza emessa lo scorso 21 febbraio e riportata dal quotidiano Il Messaggero, l’automobilista può ritenersi autorizzato a parcheggiare gratuitamente.

Come fare ricorso per la multa sulle strisce blu

Nella motivazione della sentenza che autorizza il #parcheggio gratis il giudice ha richiamato la legge di Stabilità 2016 che prevedeva, nell’ambito delle attività da mettere in atto per incentivare l’uso della moneta elettronica, che tutti i parchimetri dovessero essere attrezzati, a partire dal 1° luglio 2016, con dispositivi per il pagamento con bancomat o con carta di credito.

Fino ad ora, la disposizione non era mai stata attuata ed i comuni avevano continuato ad incassare le multe per la mancata esposizione del ticket del pagamento, ma quhttp://it.blastingnews.com/tasse/2017/02/bollo-auto-non-pagato-ecco-chi-rischia-la-radiazione-dal-pra-001510499.htmlesta sentenza è destinata a fare da apripista per una serie di ricorsi che gli automobilisti potrebbero presentare se ‘impossibilitati’ a pagare il parcheggio sulle strisce blu nel caso in cui la colonnina non preveda l’uso del bancomat. Sarà infatti sufficiente un semplice ricorso gratuito al prefetto per ottenere l’annullamento della multa.