In un periodo dove decine e decine di remaster e seguiti fanno da padrone, ecco arrivare finalmente una nuova IP. Oggi siamo qui proprio per parlare di un gioco, una nuova Ip, su cui #Sony ha puntato moltissimo, #Horizon: Zero Dawn. L’ultima fatica di Guerrilla Games è un titolo che un videogiocatore non può lasciarsi sfuggire, una Killer application in esclusiva per #Ps4..

Pubblicità

Pubblicità

Il gioco

Il gioco è ambientato molti anni nel futuro e gli esseri umani per sopravvivere si sono uniti in tribù. Noi interpreteremo la giovane Aloy e il nostro obiettivo iniziale sarà quello di salire di rango, e questo potrà il giocatore ha iniziare la sua esplorazione, che ovviamente lo porterà molto oltre quello che inizialmente era l’intento del viaggio. Aloy ha uno speciale strumento, il Focus, che è in grado di effettuare uno scan dell'ambiente circostante rivelando oggetti, umani, macchine e visualizza anche il passato della zona. In caso di nemici, il Focus ci farà vedere i loro punti deboli. Aloy dovrà riuscire a muoversi cercando di non dare nell’occhio, e se scoperta potrà vedere molte macchine che vorranno ucciderla. Essendo Horizon: Zero Dawn anche un gioco di ruolo, porterà Aloy a diventare sempre più abile e forte permettendoci il massimo divertimento nell'abbattere alcune macchine-animali veramente grossi.

PS4 Pro

Come per ogni Rpg, sarà possibile equipaggiare le nostre armi con i diversi elementi per renderli più efficaci contro le macchine.

Pubblicità

Negli scontri ravvicinati può essere usata una lancia, ma avvolte il combattimento risulta pessimo e poco funzionale. Altra cosa molto importante, Aloy è in grado di hackerare le macchine e usarle a proprio vantaggio, farle combattere tra loro o cavalcarle per accorciare le distanze tra le varie zone della mappa. Aloy aumenterà le sue abilità in base all'esperienza accumulata, mentre avrà la possibilità di raccogliere oggetti in giro per la mappa che le permetteranno di creare armi, medicine e trappole. Tutto questo potrà essere scelto in-game, infatti con la semplice pressione di un tasto apparirà una ruota tra cui scegliere cosa usare. Ci saranno molte missioni secondarie, davvero utili a raccogliere informazioni sul gioco e a mostrarci la mappa. Come se non bastasse la scarsa resistenza della nostra eroina, non mancheranno i cicli giorno-notte, cambiamenti climatici, piogge improvvise o tempeste di sabbia che andranno a complicarci di molto la vita nelle varie missioni che affronteremo. Altro bastone fra le ruote e "difetto" del titolo è il livello di difficoltà, che potremo selezionare fin da subito, quindi vi consiglio vivamente di non partire con il più tosto, Difficile, dove i boss saranno molto duri a morire mettendo a dura prova i vostri nervi..

Pubblicità

Per quanto riguarda l'aspetto puramente tecnico vi dico che il titolo gira davvero bene, con texture veramente pulite e nitide e un frame rate inchiodato perennemente e in tutte le situazioni a 30fps, con la protagonista che salta a destra e a manca e molti nemici su schermo. Non si può che restare meravigliati dall'altissimo livello di dettaglio passeggiando per l'intero mondo di gioco, e anche le macchine che popolano il titolo sono veramente ben realizzate. Sul fronte PS4 Pro sicuramente mi sarei aspettato molto di più, ma probabilmente qualche patch risolverà la situazione dopo il lancio. Per concludere posso davvero dire che siamo di fronte al miglior gioco tecnicamente visto sulla PS4/PRO, talmente ben fatto che davvero mi fa dubitare sulla necessità di far uscire qualche altro hardware con il 4K nativo.

Riflessioni e voto

Horizon: Zero Dawn è un un gioco da comprare, anche se il genere non vi piace molto sarete rapiti dalla trama, dalla protagonista e da un mondo di gioco bellissimo da vedere e nel quale è un piacere giocare. Non solo per l'ottimo lavoro fatto i ragazzi di Guerrilla Games vanno premiati per il loro coraggio di proporre una nuova IP da tripla A che va ad arricchire la lista dei titoli esclusivi per PS4.

Voto: 9/10