Sembrava del tutto scomparso #Crash Bandicoot, ormai destinato ad essere un “prodotto” indirizzato solamente per gli smartphone e non più per le console. Tuttavia, durante lo scorso E3, ecco arrivata la notizia che ha ridato gioia ai fans di vecchia data di uno dei platform storici dell’era Playstation, ossia il ritorno di Crash Bandicoot con una trilogia dei primi tre titoli rimasterizzati, disponibile su #Ps4.

Cosa dobbiamo aspettarci?

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy è stato annunciato all’E3 2016, la famosa manifestazione dedicata ai #Videogiochi che si svolge annualmente a Los Angeles. La cosa certa e che sappiamo tutti, è che N.

Pubblicità
Pubblicità

Sane Trilogy conterrà i primi 3 capitoli della saga (Crash Bandicoot, Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back e Crash Bandicoot 3: Warped) rimasterizzati in alta definizione con una grafica totalmente rivista e con i vari personaggi che presentano espressioni facciali del tutto nuove e non presenti nei videogiochi originali, come abbiamo potuto vedere nei trailer rilasciati. Lo stesso vale per la colonna sonora totalmente “rifatta” per l’occasione, ma che rimane fedele all’originale.

Data di uscita e dibattito sull’esclusiva

N. Sane Trilogy uscirà il 30 giugno 2017 in esclusiva su PS4. La data d’uscita è stata annunciata da Activision l’attuale casa produttrice dei giochi dedicati al marsupiale arancione. Ma il videogioco sarà solo per la console Sony? Ovviamente no, l’esclusiva è temporanea.

Pubblicità

In futuro ci sarà l’occasione di vedere la trilogia pubblicata anche su altre console forse, si vocifera, Xbox One e Nintendo Switch. Intanto, per ingannare l’attesa, vi ricordiamo che Crash Bandicoot è presente come personaggio di Skylanders Imaginators disponibile su PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e Wii U. Non è escluso che in futuro ci possa essere l'opportunità di un gioco totalmente nuovo dedicato al marsupiale arancione, specialmente se la N. Sane Trilogy avrà un grande successo di vendite come si prevede e si spera. Del resto, tanti sono stati i fan nostalgici che hanno esultato alla notizia del ritorno di Crash Bandicoot.